Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Settembre - ore 13.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Lerici legge il mare' torna col medico di Lampedusa e la penna di Larsson

Presentata stamani in Comuna la nona edizione della rassegna ideata dalla Società marittima di mutuo soccorso.

Tre giorni di cultura marinara
'Lerici legge il mare' torna col medico di Lampedusa e la penna di Larsson

Golfo dei Poeti - A un passo dal varo la nona edizione di 'Lerici legge il mare', la tradizionale rassegna di letteratura e cultura marinaresca, la prima nata in Italia. Appuntamento i prossimi 6, 7 e 8 settembre. Un’altra edizione di alto livello - a tema 'Il mare che unisce' -, con ospiti internazionali ed eventi di tutti i tipi, come di consueto organizzata dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso e dal Comune di Lerici, in preziosa a basilare sinergia con Sviluppo Turistico Lerici Srl, in collaborazione con la Libreria Ricci della Spezia. Tutto ruota attorno ai libri, agli autori e alla cultura del mare. Ci sarà la tradizionale “Libreria del mare” fornitissima di tutte le ultime pubblicazioni a carattere marinaro; gare e regate veliche, laboratori per bambini e ragazzi, autori di fama, incontri scientifici e pedagogici, rievocazioni storiche, mostre e concorso fotografico, gastronomia “marinara”, gli apprezzati velieri “Pandora” e “Zigoela” con i “libri a bordo”. Ci saranno le “vele latine”, come da sempre a Lerici Legge il Mare, e il tradizionale, appena restaurato, Leudo “Nuovo Aiuto di Dio”. Location della manifestazione sarà Piazza Garibaldi, dove saranno allestiti cinque padiglioni.

“Un’iniziativa d’eccellenza – ha osservato il sindaco Leonardo Paoletti, che è anche assessore alla cultura - che conferma il suo impegno nel promuovere l’anima culturale di Lerici valorizzandone i brand storici. Ringrazio in primo luogo l’Autorità di Sistema Portuale per il sostegno dato all’iniziativa, la Società Marittima di Mutuo Soccorso per la consueta capacità di curare ai massimi livelli un evento che assume oggi una rilevanza di portata nazionale, senza dimenticare il contributo della Regione e l'impegno di Stl. A Lerici si investe in cultura per promuovere un turismo di qualità. Il turismo è la voce più importante dell'economia lericina – lo dice anche lo Statuto – e va promosso nel senso della sostenibilità e della qualità, non in quello dei grandissimi numeri, del turismo crocieristico”.

“Lerici Legge il Mare costituisce un appuntamento fortemente atteso, capace di richiamare pubblico da oltre i confini provinciali. Una manifestazione di grande valore, che ben rappresenta la tradizione del territorio lericino - riconosciuto nel 2017 Borgo Storico Marinaro – e che ha il pregio di rivolgere una particolare attenzione ai bambini”, ha osservato l'assessore al turismo Luisa Nardone.

“Anche per questa edizione il lavoro è stato intenso – ha affermato Bernardo Ratti, curatore della rassegna e presidente della Marittima -, in considerazione del fatto che, pur preparati, siamo tutti volontari, e per organizzare una rassegna del genere in ogni suo punto, è necessario un impegno costante, quotidiano, per mesi. Una pianificazione di alto livello per arrivare ad un appuntamento atteso da tutti. Fondamentale l’apporto dei soci della Marittima, una delle più antiche società liguri, di tanti volontari lericini, degli operatori commerciali e della condivisione sui contenuti con il sindaco e con il presidente di Stl Loris Zanelli. Grazie all'amministrazione comunale per la totale libertà che abbiamo avuto nell'elaborazione del programma”. Ratti ha anche sottolineato come Llm abbia stimolato la nascita di altre rassegne simili: "Ci siamo imbattuti nell'iniziativa 'Carloforte racconta il mare'. Abbiamo chiesto se avessero 'copiato', hanno detto di sì. Insomma, fa piacere che altro prendano spunto, una conferma della qualità e dell'interesse della manifestazione".

L’ospite d’onore sarà uno dei più grandi romanzieri di mare viventi, lo svedese Bjorn Larsson, già a Llm nel 2009. Introdotto da Alberto Cavanna, presenterà il suo ultimo romanzo 'La lettera di Gretrud'. Tra i vari eventi: le Mostre, tra cui quella dell’ ENEA, il Concorso Fotografico, i tanti laboratori per bambini e sull’ambiente marino, il Campionamento delle plastiche in mare con il “Manta trawl” di Franco Borgogno a bordo di un veliero, gare e regate, incontri storici, come quello sulla “Battaglia della Meloria” con i professori Antonio Musarra e Luca Lo Basso; sulla figura del Grande Ammiraglio “Thaon di Revel” e sull’ “Expò Internazionale di Genova del 1914” di Massimo Minella. Conferenza sugli “Ecosistemi Marini” e sul problema della plastica e delle microplastiche con ricercatori e tecnici. Giovanni Panella illustrerà “le barche della tradizione” a cui seguirà la veleggiata delle “vele latine”. Sull’attualità delle problematiche “mediterranee” e sulla solidarietà se ne parlerà con Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, e con l’Ammiraglio Vittorio Alessandro. Particolare attenzione ai bambini: sarà presente, tra gli altri, il topo giornalista “Geronimo Stilton”. A Lerici Legge il Mare anche un mito dello sport italiano e della pallanuoto: il “Caimano” Eraldo Pizzo e la leggenda della Pro Recco…e gli altri prestigiosi ospiti, Mario Dentone, come da tradizione, Fabio Fiori, Mauro Pandimiglio, Claudio Mangini, Lucia Bellaspiga, Pier Paolo Cervone, Annalisa Coviello, Lilla Mariotti, Marinella Abbate, Erika Mioni, Giuseppe Suaria, Chiara Lombardi, Alberto Imparato, Alessandro Lana.

Programma completo

LERICI LEGGE IL MARE - MARE CHE UNISCE 6 - 7 - 8 Settembre 2019
"Riflessioni dal mare. A settembre un mare di libri in cui si riversano sogni comuni e segni di pace".
Tutti gli incontri, salvo diversa indicazione, si tengono in Piazza Garibaldi e sono a ingresso gratuito.

VENERDÌ 6 Settembre
Ore 16:45 - PIAZZA GARIBALDI
Inaugurazione della rassegna, apertura della Libreria del Mare, arrivo delle barche.
Partecipano Leonardo Paoletti, Sindaco di Lerici; Bernardo Ratti, Curatore della rassegna e Presidente S.M.M.S; Riccardo Bini, Delegato Cultura Comune di Lerici; Loris Zanelli, Presidente S.T.L Lerici; Lucrezia Ricci, Libreria “Ricci”
Björn Larsson, ospite d’onore.

Ore 17:30 - CALATA MAZZINI
La “Regatina” per Piccoli lupi di mare organizzata da Circolo della Vela Erix e a seguire premiazione in Calata; attracco delle Vele latine. Coordina Alessando Mamino

Ore 17:30 - PIAZZA GARIBALDI
Inaugurazione mostre:
In collaborazione con ENEA: “Dinamiche di un’era”, “Agisci pure tu”
Fasi del restauro del gozzo a vela latina “Bianca” di Alberto Cavanna
Concorso Fotografico “Lerici Legge il Mare: I Sentieri sul Mare”- organizzato da Soc. Marittima - Avis Lerici. Curatore Vittorio Baudone

Ore 18:00 - 1284: LA BATTAGLIA DELLA MELORIA
Incontro storico con Antonio Musarra e Luca Lo Basso sulla battaglia navale più importante del Medioevo: la Battaglia della Meloria tra Genova e Pisa per il predominio del commercio e delle rotte nel Mediterraneo Occidentale.
Introduce Margherita Manfredi

Dalle 19:30 - APERIMUSCOLO IN BORGATA
Stuzzichini di mare alla Borgata Marinara

Ore 21:00 - DALLA SVEZIA IL GRANDE ROMANZIERE DI MARE
Un ritorno a Lerici. Björn Larsson, ospite d’onore della Rassegna, presenta il suo ultimo libro: La lettera di Gertrud , una storia di identità, di libertà e di scelta... e sul prezzo che a volte è necessario pagare per il diritto a questa scelta.
Una romanzo, oltre il mare, introdotto da Alberto Cavanna

SABATO 7 Settembre

Ore 8:30 - ORATORIO DI SAN ROCCO
Santa Messa per la Gente di Mare

Ore 10:00 - PONTILI D’IMBARCO
Imbarco sui velieri con gli autori.
Il programma dettagliato degli orari e delle modalità di imbarco è visibile sul retro Libri a bordo o presso la Libreria del Mare

Ore 11:00 - I SENTIERI SUL MARE
Premiazione Concorso fotografico “ Lerici Legge il Mare ” I Sentieri sul Mare (Indetto dalla Soc. Marittima di M.S. e Avis Lerici con il Patrocinio del Comune di Lerici)

Ore 11:00 - L’APE LIBRAIA
Piccoli Racconti di Mare - Laboratorio per bambini a cura di Alessandro Lana

Ore 11:15 - LA NUOVA OPERA DEL ROMANZIERE DI” BACICIO DO TIN”
Alberto Cavanna nel suo ultimo romanzo A tradimento racconta un dramma del nostro tempo: la storia di un uomo deluso dalle avversità della vita che trascorre le sue giornate isolato nell'ozio. Sollecitato dalla figlia, narra la storia dei suoi avi. Un viaggio di riconciliazione familiare con una drammatica presa di coscienza.
Introduce Björn Larsson

Ore 15:00 - SENTIERI MEDITERRANEI
Nella sua «Piccola filosofia di viaggio» L’odore del mare di Fabio Fiori, marinaio e girovago, ci racconta l'odore del mare attraverso una conversazione intima e quotidiana con l'acqua, il vento e la luce, fatta camminando sulle sue rive. Passeggiare lungo le rive del Mediterraneo è un modo semplice e libero di “navigare”...
Introduce Benedetta Aleotti

Ore 16:15 - STRATOPICO ARRIVO A LERICI !!!
Geronimo Stilton, il famoso giornalista dell’Isola dei Topi, arriva a Lerici per raccontare la sua ultima avventura: Missione Pirati - Viaggio nel Tempo 12
“A bordo del Botanix, la nuova Macchina del Tempo, visiteremo Mauritius nel 1608, dove verremo catturati da ferocissimi pirati; poi Venezia nel 1508, dove incontreremo il pittore Giorgione, e vivremo moltissime altre avventure mozzafiato!”
Lo accompagna Olga Tartarini

Ore 17:00 - TEATRINO KAMISHIBAI
Spazio dei piccoli - Il polpo e altre storie marinare - con Alessandro Lana

Ore 17:00 - PER UNA PEDAGOGIA NEL MARE
In mare le disabilità cessano di diventare un problema e si inseriscono a pieno titolo nelle differenze e nelle unicità di cui la natura è potente espressione.
Mauro Pandimiglio nel suo ultimo libro Modus Navigandi rintraccia e rilancia gli elementi di una pedagogia del mare, partendo da una sperimentazione di processi inclusivi.
Introduce Michela Ceccon

Ore 18:00 - “IL CAIMANO” e IL MITO “PRO RECCO”
Eraldo Pizzo, è il giocatore di pallanuoto più forte di tutti i tempi, una leggenda in tutto il mondo. Ha vinto tutto quello che c’era da vincere in ogni genere d’acqua: di mare, di piscina e anche di fiume. La sua è una vita da raccontare. Così come la storia del mito, la “Pro Recco”, la squadra più vincente di sempre. Lo farà a LLM con il giornalista Claudio Mangini presentando Caimani come me. Introduce Alessandro Manfredi

Ore 21:15 - UN MARE DI SOLIDARIETA’
Protagonista di “Fuocoammare” e Medico di Lampedusa, Responsabile delle prime visite dei migranti, sostenitore dell'accoglienza di immigrati e richiedenti asilo e della necessità di corridoi umanitari contro la tratta degli esseri umani, Pietro Bartolo, ci spiegherà, assieme all’ Ammiraglio Vittorio Alessandro, l’importanza di essere testimoni per non incorrere nell’incomprensione e cosa sta avvenendo nel Canale di Sicilia.
Dibattito condotto da Lucia Bellaspiga giornalista di Avvenire.
Presentazione del libro Le stelle di Lampedusa.
Durante l’incontro sarà consegnato al Dott. Bartolo il premio 2019 “Società Marittima alla Solidarietà in Mare”.

DOMENICA 8 Settembre

Ore 9:30 - TRA I SENTIERI NEL VERDE
XXX Marcia “Ludico - Motoria” - Organizza AVIS Lerici (iscrizioni ore 7:45 Piazza Bacigalupi). Tradizionale Marcia dell’ Avis tra il verde delle colline e l’azzurro del mare

Ore 10:00 - PONTILI D’IMBARCO
Imbarco sui velieri con gli autori.
Il programma dettagliato degli orari e delle modalità di imbarco è visibile sul retro Libri a bordo o presso la Libreria del Mare

Ore 10:00 - IL MARE E’ LA NOSTRA VITA E CI CHIEDE AIUTO
Franco Borgogno, giornalista, fotografo e guida naturalistica, aiuta a prendere coscienza del più grave e diffuso inquinamento moderno con un’uscita in barca per la raccolta, la rilevazione delle microplastiche nel golfo e campionamento con il manta trawl

Ore 11:00 - PROGETTO PERCORSI NEL BLU
Laboratorio di simulazione delle tecniche di Monitoraggio Costiero Biologico a cura di Erika Mioni e studenti del BIOTeam

Ore 11:00 - LABORATORIO “PLASTICHE - MICROPLASTICHE”
Osservazione e rilevamento di microplastiche a cura di Marinella Abbate (aff. ENEA)
Supporto per i Laboratori Elena Darosi - Paola Pescatori

Ore 11:00 - MARINAIO PER SEMPRE, STORIA DI UN GRANDE AMMIRAGLIO
Paolo Thaon di Revel è stato l'uomo che più di altri ha innovato e cambiato la Marina Militare Italiana; Pier Paolo Cervone in Thaon di Revel. Il Grande Ammiraglio ne racconta la vita: aiutante di campo di Re Vittorio Emanuele III, riceve il titolo del "Duca del Mare" e l'altissimo grado di Grande Ammiraglio, unico nella storia della Marina Militare Italiana. Introduce Ammiraglio Andrea Toscano

Dalle ore 12 alle 13:30 - SPAZIO DI MARE
Marinaresca per bambini con i Comandanti e i Nostromi della “Marittima” a cura di Alessandro Mamino ed Elmo Medusei
Le “Barche” della tradizione - Ne parlerà Giovanni Panella: dai “gozzetti genovesi” al Leudo “Nuovo Aiuto di Dio”. Parteciperà Mario Dentone con gli armatori ed equipaggi delle Vele Latine e dei Velieri. Introduce Marco Equi
Premiazione equipaggi Vele Latine

Ore 15:00 - dalla CALATA MAZZINI
Veleggiata Vele Latine . Una presenza tradizionale quella delle Vele Latine a Lerici, impreziosita quest’anno, oltre che da “Zigoela”, ospite fisso, dal Leudo di Sestri Levante “Nuovo Aiuto di Dio”

Ore 15:00 - PORTUS LUNAE , LA CITTA’ E IL PORTO DI LUNI
Annalisa Coviello introduce alla Città ed al Porto di Luni con una guida illustrata, Guida di Luni - Area archeologica della città romana di Luna, agile, con cartine e descrizione dei monumenti di quella che era considerata una “piccola Roma”. Un percorso tra mosaici, affreschi e reperti romani. Tavole esplicative sulla costruzione delle strade e sull’attività del Porto. Introduce Marco Greco

Ore 16:00 - PIRATI E PIRATESSE
Quali le ragioni che spinsero marinai a solcare i mari alla guida di ciurme di disperati con il fine di depredare navi e paesi? Quali gli Stati Europei nei Secoli XVII e XVIII che cercarono di contrastare (o, a volte, agevolare) questa piaga? E le donne, avevano un ruolo in questo fenomeno? Annamaria “Lilla” Mariotti cerca di spiegarlo con Storie di Pirati e Piratesse del XVIII Secolo. Introduce Laura Toracca

Ore 17:00 - LA SAGA DI “ELISA” CONTINUA
Dopo la trilogia di “Geppin” da Moneglia, siamo al secondo capitolo della saga di Elisa, la Capitana. Coraggio, tradimenti, battaglie sul mare. Elisa, donna forte, ha ormai acquisito fama e rispetto in un mondo, quello marinaro, maschile. Ma c’è chi vorrebbe la sua fine. Un altro avvincente romanzo, ambientato tra il mare aperto e il Porto di Genova, tra “baccan” e marinai, di Mario Dentone con La Capitana - L’Orgoglio del Mare. Introduce Mara Borzone

Ore 18:00 - 1914 , L’ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE DI MARINA E IGIENE MARINARA DI GENOVA
Massimo Minella, giornalista, racconta accompagnato da musica, immagini d’epoca, video e dati tecnici, la straordinaria avveniristica “Esposizione” del 1914 a Genova, inaugurata da Vittorio Emanuele III. Dedicata al tema dell’igiene e dell’ innovazione fu un successo di tecnica e di promozione per l’Italia. Introduce Massimo Gualco

Ore 21:15 - Seminario: Gli Ecosistemi Marini. Il Mare ci chiede aiuto. Quali prospettive?
Franco Borgogno (aff. European Research Institute): “Ho seguito le plastiche dalle Alpi alla Liguria sino all’Artico”
Giuseppe Suaria (aff. Ismar CNR - Lerici): “Oceani di Plastica: navigazioni scientifiche dal Mediterraneo al Polo Sud”
Chiara Lombardi (aff. Enea): “Impatti ambientali del cambiamento climatico sugli ecosistemi marini, il caso delle biocostruzioni”
Erika Mioni (aff. ISA 2 “2 Giugno”):”Il Progetto di Citizen Science, Percorsi nel Blu “ Best practices di Cittadinanza Globale nel monitoraggio costiero”
Introduce Marinella Abbate (aff. Enea)

Conclusioni IX Rassegna LERICI LEGGE IL MARE e saluti, Bernardo Ratti

LA NOSTRA FLOTTA

“Pandora”, “Zigoela”, “Nuovo Aiuto di Dio”, “Vele Latine”

MOSTRE e INIZIATIVE

Concorso fotografico Soc. Marittima - AVIS Lerici “Lerici Legge il Mare” - I sentieri sul Mare
La Battaglia della Meloria - Incontro sulla più grande battaglia navale del Medioevo
Un Mare di solidarietà - Incontro con Pietro Bartolo, Medico di Lampedusa e Vittorio Alessandro, Ammiraglio
La Vela Tradizionale - Incontro con Giovanni Panella
Mostre , Laboratori e Incontro su “Ambiente Marino” coordinate da Stefania Furia (aff. Enea)
Mostre, in collaborazione con ENEA, “Dinamiche di un’era”, “Agisci pure tu”
Dimostrazione di campionamento con il “manta trawl” di plastiche e microplastiche a bordo del Zigoela
Laboratorio di simulazione delle tecniche di monitoraggio costiero
Laboratorio Plastiche e microplastiche
Seminario sugli “ecosistemi marini: quali prospettive”
Mostra, Restauro del gozzo a vela latina “Bianca” di Alberto Cavanna
Veleggiata Vele Latine: “Sulla rotta dei Leudi”
Dimostrazione di “Pesto al Mortaio” con Alberto Imparato
Laboratori e Dimostrazioni - Coadiuvano Olga Tartarini, Paola Pescatori, Raffaella Biffignandi, Euro Puntelli, Doris Fresco, Elena Darosi

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News