Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 26 Maggio - ore 20.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Presa dal panico, cade dal sentiero fino agli scogli

Salvataggio complicato per un'escursionista 73enne, che chiama il 112 e fornisce la sua posizione ma poi non aspetta i soccorsi e si ferisce in maniera grave.

salvata via mare
Presa dal panico, cade dal sentiero fino agli scogli

Golfo dei Poeti - Il tramonto l'ha colta mentre risaliva il sentiero che risale verso Montemarcello, dopo una giornata passata agli Spiaggioni. Dal momento in cui si è resa conto di non poter raggiungere da sola la "civiltà" è iniziata ieri sera una complessa operazione di soccorso nella zona di Punta Corvo. A chiedere aiuto una signora di 73 anni, che ha digitato il 112 ma poi non ha atteso l'arrivo dei soccorsi nonostante avesse in precedenza fornito le coordinate gps della sua posizione. Forse colta dal panico, ha tentato da sola di mettersi al sicuro, ottenendo però l'effetto contrario.
E' infatti scivolata dal sentiero, impervio e poco illuminato. La sala operativa dei Vigili del Fuoco della Spezia aveva nel frattempo già inviato sul posto una squadra da Sarzana, una squadra dalla sede centrale, la motobarca RAF 04 e un gommone della sezione nautica per fornire un supporto via mare agli operatori di terra. I soccorritori, addestrati nell'impiego di manovre speleo alpinistiche, sono riusciti a raggiungere il punto indicato dalla signora. Non trovandola. Quel che è peggio, il suo telefono risultava spento.

A questo punto si è unita la squadra di Protezione civile del comune di Ameglia, grazie alla quale è stata ampliata la zona di ricerca. Dopo circa un'ora di perlustrazione del bosco, l'escursionista è stata avvistata molto più in basso, in lontananza, su alcuni scogli, visibilmente in difficoltà. Nel tentativo di ritrovare il sentiero al buio la signora si era ritrovata in un tratto di costa molto ripido e franoso che l'aveva fatta scivolare per diversi metri fino agli scogli sottostanti, procurandosi gravi escoriazioni in tutto il corpo. Viste le condizioni critiche si è resa ancora più urgente la necessità di trasportarla in ospedale nel più breve tempo possibile e i Vigili del Fuoco hanno quindi dovuto scartare la possibilità di condurla in barella fino a Montemarcello. Hanno invece deciso di caricarla a bordo del gommone e portarla a Bocca di Magra dove un ambulanza era ad attenderla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News