Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 08.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ordigno bellico a Lerici, lungomare 'congelato' per l'intervento dei palombari

Operazioni al via nella mattinata di domani, sabato 20 aprile. Pioggia di divieti per garantire la sicurezza.

Oltre la diga
Ordigno bellico a Lerici, lungomare 'congelato' per l'intervento dei palombari

Golfo dei Poeti - Nella giornata di oggi, venerdì 19 aprile, è stato rinvenuto un ordigno bellico a circa 50 metri al largo della diga di Lerici, a un decina di metri di profondità.
Domattina, sabato, alle 8 inizieranno le operazioni per trasportare la mina al largo per oltre 2 miglia e farla brillare. Se ne occuperanno i palombari della Marina. Si prevede che le operazioni termineranno all'incirca alle ore 9.00/9.30.
Sarà necessario adottare alcune misure cautelari di prassi decise al tavolo convocato dalla Prefettura in vigore dalle 8.00 a fine operazioni:
1) interdizione alle persone dell'area del circolo velico Erix, molo Nocetti, slargo Stefanini.
2) interdizione allo stazionamento delle persone con obbligo di percorrere e non stazionare nell'area di Calata Mazzini tra il Circiolo Velico compreso e il mercato del pesce compreso.
3) interdizione dell'utilizzo dell'ascensore per il Castello di Lerici .
4) obbligo di mantenere le finestre aperte per il circolo velico Erix e gli immobili siti in Calata Mazzini fino al Mercato del Pesce compreso e, altresì, per lo stabilimento/ristorante Cicillo.
5) interdizione del traffico stradale in via Biaggini da loc. Erbetta verso via Roma, Via Roma, Via Petriccioli, Via Gerini.
Il bus da San Terenzo devierà verso la Via Gozzano lungo Viale della Vittoria.
"Al momento non sussistono situazioni di pericolo che non possano essere ampiamente scongiurate dalle misure sopra descritte. Pertanto nessun allarme. Tutto sarà poi gestito da reparti militari altamente specializzati e qualificati", dichiara il sindaco Leonardo Paoletti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News