Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Marzo - ore 16.11

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lerici, crollano furti in appartamento e borseggi

I numeri forniti dal comandante Censini all'incontro con la cittadinanza organizzato a Palazzo civico.

Lerici, crollano furti in appartamento e borseggi

Golfo dei Poeti - Reati predatori in calo a Lerici: a spiegarlo, numeri alla mano, il comandante della stazione lericina Massimo Censini che ieri, affiancato dal vice comandante Ilaria Biselli, ha incontrato la cittadinanza - presenti oltre settanta persone - in occasione dell'incontro a tema sicurezza organizzato dal Comitato di frazione di Lerici in sala consiliare. Introdotto dal sindaco Leonardo Paoletti e dal presidente del Comitato Bernardo Ratti, il comandante Censini ha toccato per primo il tasto dolente dei furti in abitazione: 89 (tra tentati e consumati) quelli denunciati nel 2017, 61 nel 2018, con un calo quindi del 30 per cento. Nel 2019, fin qui, ne sono stati denunciati 7. Il comandante ha anche fornito utili dettagli sulle caratteristiche e il modus operandi dei topi d'appartamento: “Sono bande che arrivano da fuori e colpiscono solitamente dopo aver studiato la situazione. La maggior parte dei furti in abitazione di registra tra il venerdì e il sabato. Gli orari? Dalle 16.00 alle 18.00 e all'ora di pranzo. Nel mirino soprattutto la prima periferia. Il consiglio è lasciare la luce, la radio o la tv accesa quando si esce di casa e collegare l'allarme al 112 o alla vigilanza privata. E se si notano movimento strani, non bisogna esitare a segnalare alle forze dell'ordine”. Eppure, anche se in calo, i furti in appartamento continuano a creare un grande allarme sociale: “Questo perché spesso si concentrano in brevi lassi di tempo, per poi magari non verificarsi a lungo”, ha precisato il comandante.

Giù, restando nei confini del Lericino, anche i furti a danno di esercizi pubblici. Nel 2017 ne erano stati denunciati 23, nel 2018 si è passati a 16. Un solo caso nei primi due mesi del 2019. Erano state 41 nel 2017 le truffe online e con carta di credito, mentre nel 2018 le denunce su questo fronte sono state 31 (e 7 da inizio 2019). Due le rapine del 2018, una nel 2017. Crollo infine per i borseggi denunciati, che si verificano soprattutto al mercato e sulle spiagge: dai 71 del 2017 si è passati ai 49 del 2018. Due scippi nel 2019.

Un sostanziale calo dei reati denunciati che il comandante Censini, in sella da un anno, non ha attribuito a un determinato cambiamento dell'azione di controllo (“il presidio del territorio è rimasto pressoché costante negli anni”, ha detto), ma a una maggiore cultura della prevenzione sviluppata dalla cittadinanza. Dall'Arma infine un monito a non chiudere gli occhi di fronte a casi di liti in famiglia e violenza di genere - anche in virtù della riservatezza viene garantita a chi segnala o denuncia - e a non abbassare la guardia come forze dell'ordine, istituzioni e comunità per quanto concerne il fenomeno dello 'sballo' giovanile a base di alcol e droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News