Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 02 Giugno - ore 14.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La polizia tedesca intercetta l'ecstasy diretta a Lerici. Denunciati due giovanissimi spezzini

Diverse spedizioni dall'Olanda indirizzati ad un domicilio del comune del Golfo. L’indirizzo di destinazione indicato dalle autorità germaniche corrispondeva ad un’abitazione utilizzata in estate.

acquistati sul dark web?
La polizia tedesca intercetta l'ecstasy diretta a Lerici. Denunciati due giovanissimi spezzini

Golfo dei Poeti - Nella prima mattinata di oggi, i carabinieri hanno bussato alle rispettive porte di casa di un ventunenne residente a Lerici e di un ventiduenne residente alla Spezia poiché indagati per il reato di importazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini dei militari erano state avviate in seguito ad alcune segnalazioni da parte delle autorità tedesche in quanto sul loro territorio erano stati bloccati e sequestrati alcuni plichi provenienti dall’Olanda, contenenti sostanze stupefacenti, del tipo ecstasy, indirizzati ad un domicilio del comune di Lerici. Gli accertamenti svolti hanno consentito di verificare che l’indirizzo di destinazione indicato dalle autorità tedesche, di fatto corrispondeva ad un’abitazione utilizzata solo alcuni periodi estivi, da una famiglia residente fuori regione.

Nel frattempo i militari, nel corso delle indagini, individuavano altre spedizioni destinate sempre allo stesso indirizzo contenenti complessivamente oltre 150 pasticche di ecstasy tipo “tesla” e ulteriori quantitativi della medesima sostanza sotto forma cristallina. Le indagini permettevano non solo di identificare i presunti responsabili dell’importazione della sostanza stupefacente, ma anche di ricostruire un giro di falsificazione di prescrizioni mediche per l’acquisto di medicinali assoggettati appunto a prescrizione medica.

Le varie spedizioni di stupefacente, provenienti dall’Olanda, venivano prontamente sequestrate e sostituite con caramelle per il mal di gola dal colore e forma simili alle pasticche di ecstasy che giungevano quindi a destinazione e, osservato nel corso dei servizi di appostamento dei carabinieri, venivano prelevati da almeno uno dei due soggetti denunciati in data odierna. Durante le perquisizioni sono stati posti sotto sequestro, oltre un modico quantitativo di sostanza stupefacente, tutti gli apparati informatici nella disponibilità dei due indagati per le successive analisi forensi. Non è escluso infatti che gli stessi si fossero avvalsi del dark web per l’acquisto dello stupefacente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia








VIDEOGALLERY


















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News