Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre - ore 19.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il vento sradica un ombrellone che finisce sulla testa di una turista

E' accaduto ieri a "Punta Secco", sull'isola Palmaria. A Tellaro soccorso un diportista con una ferita ad una mano.

capitaneria di porto
Il vento sradica un ombrellone che finisce sulla testa di una turista

Golfo dei Poeti - Diverse le attività coordinate dalla sala operativa della Guardia Costiera della Spezia per la salvaguardia della vita umana in mare, per la sicurezza di bagnanti e diportisti e tutela dell’ambiente marino nel weekend appena trascorso. Tra queste cinque interventi in mare a favore di unità da diporto con motore in avaria che hanno richiesto l’intervento dell’unità da La Spezia e dei battelli degli Uffici Locali Marittimi di Levanto, Lerici e Foce Magra.

Per quanto riguarda gli interventi di soccorso a favore di bagnanti si segnala l’intervento in collaborazione con il personale del 118 per prestare assistenza, provvedendo al trasferimento sul molo di Portovenere, di una turista con un trauma alla testa provocato da un ombrellone divelto dal vento in località “Punta Secco”. A Tellaro, l’intervento del battello dell’Ufficio Locale Marittimo di Lerici a favore di un diportista con una ferita ad una mano, provocata durante una escursione in barca, poi trasferito a terra nel porticciolo del paese, dove il personale del 118 già allertato dalla sala operativa spezzina attendeva il malcapitato per prestare le prime cure e poi trasferirlo presso il locale nosocomio.

Particolare attenzione durante i pattugliamenti alle specchi acquei antistanti le scogliere a picco soggette ad interdizioni per pericolo frane, zone presso le quali, si rammenta, nel Circondario marittimo della Spezia vige il divieto di “sosta e transito di persone e unità navali entro la fascia di trenta metri dal piede del costone roccioso”, salvo distanze maggiori indicate da specifiche ordinanze relative a determinati tratti di costa, consultabili sul sito istituzionale della Capitaneria di Porto della Spezia o presso le civiche amministrazioni per eventuali interdizioni a terra.

Attivo, come nei precedenti week end, il servizio di controllo delle velocità in mare con il “barcavelox”, che ha operato presso Foce del Magra per rilevare le velocità delle unità in transito. I controlli in questo frangente hanno permesso di acclarare il rispetto delle velocità da parte delle unità in transito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News