Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Ottobre - ore 16.43

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Cento metri di rete "da posta" recuperati dai fondali del Tino

fra tino e tinetto
Cento metri di rete "da posta" recuperati dai fondali del Tino

Golfo dei Poeti - Giorni d’ispezione dei fondali questi ultimi, ad opera del 5° Nucleo della Guardia Costiera di Genova. Gli operatori subacquei del 5° Nucleo, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto della Spezia e con il supporto dell’Ufficio Locale marittimo di Porto Venere, hanno recuperato una rete da pesca del tipo "da posta", lunga oltre 100 metri abbandonata sul fondale marino tra l’isola del Tino e lo scoglio del Tinetto. La presenza della rete era stata segnalata alla Guardia costiera nei giorni scorsi da un sub locale.

Queste reti “fantasma” possono restare sul fondale o galleggiare a mezz’acqua per anni interferendo con la biodiversità del fondale marino, danneggiandone l’ecosistema e rappresentando inoltre un rischio per la navigazione. Il fondale, caratterizzato dalla presenza di gorgonie rosse “Paramuricea clavata”, facente parte dell’ordine degli alcionacei, ha reso più complicate le operazioni di recupero, infatti, gli operatori subacquei hanno eseguito con precisione certosina la rimozione facendo attenzione a non danneggiare il fondale.

L’operazione si è conclusa con pieno successo, anche se le reti abbandonate sul fondo negli anni hanno continuato l’azione di pesca nuocendo gravemente alla fauna marina. La rete oggetto del recupero, è stata trasportata con l’ausilio del battello della Guardia Costiera della Spezia a Porto Venere, per il successivo allo smaltimento eseguito in collaborazione con il Comune, ente gestore dell’area di tutela marina del Parco naturale regionale. Ispezionati anche i fondali dell’Area Marina Protetta delle Cinque Terre verificando delle condotte sotto marine e delle catenarie ivi presenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Intervento per rimuovere la rete "fantasma"
Intervento per rimuovere la rete "fantasma"


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News