Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Ottobre - ore 21.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Barcavelox e lettini selvaggi, interviene la Guardia costiera

Giornata movimentata dalle parti della Capitaneria. Interventi da Bocca di Magra all'estrema Riviera.

MULTE SALATE
Barcavelox e lettini selvaggi, interviene la Guardia costiera

Golfo dei Poeti - Giornata movimentata per la Guardia costiera della Spezia. Davvero tante le segnalazioni raccolte della sala operativa del Comando spezzino di largo Fiorillo. In campo ambientale invece la Guardia Costiera di Porto Venere è stata allertata per una fuoriuscita di presunti liquami fognari nella zona della baia delle Grazie. Sul posto personale di Arpal che ha effettuato i campionamenti via mare con il battello veloce GC A 69 del Comando spezzino e personale di Acam e dei Carabinieri Forestali.

Durante la successiva fase di rientro della motovedetta CP 865 una piccola unità da diporto di circa cinque metri, alla deriva per un'avaria al motore, con quattro persone a bordo impegnava nuovamente la sala operativa ed il mezzo nautico di soccorso specializzato; pronto l'intervento, anche in questo caso dei guardiacoste spezzini che prestavano assistenza all’unità fino all'arrivo agli ormeggi in sicurezza.

Intensa quindi l'attività della Capitaneria di Porto in questo periodo dell'anno che non ha tralasciato neanche le attività di controllo sui limiti di velocità e sulla sicurezza in mare in generale.

Proprio ieri infatti durante un controllo con il barcavelox a Foce Magra due diportisti sono stati pizzicati mentre procedevano oltre il limite di 10 nodi previsto in tale zona. Contestate quindi due sanzioni amministrative di quasi 230 € a natante.

E l’attività di controllo è proseguita anche a Lerici dove negli ultimi giorni è stata sviluppata un’attività congiunta di polizia demaniale tra personale del Locamare Lericino e la locale Polizia Municipale. All’esito dei controlli, volti a garantire una corretta fruizione del demanio marittimo, in una cornice di legalità e sicurezza, sono state irrogate due sanzioni ai titolari di due spiagge libere attrezzate. In questo caso la fascia dei tre metri dalla battigia, destinata al libero transito delle persone, era stata occupata con una decina di lettini. La sanzione in questo caso è stata di 1.032 euro per spiaggia.

Da registrare anche interventi per un gozzo incagliato a Punta Corvo, per un malore a un 15enne e per un delfino spiaggiato a Deiva, come raccontato in precedenza da CdS.

Nei prossimi giorni i controlli via terra ed in mare continueranno in tutto il Compartimento Marittimo. Per le emergenze in mare si ricorda infine è sempre attivo il numero blu delle emergenze in mare 1530 ed il numero unico delle emergenze 112.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News