Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Gennaio - ore 22.09

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Sono un paziente oncologico. Per me il vaccino non c'è ancora"

Un cittadino lericino racconta la sua storia a Cds: "I miei medici mi seguono costantemente. La mia richiesta risale al 5 ottobre: le autorità regionali non dicano che è tutto sotto controllo, perché non è così".

"tanti stanno aspettando"

Golfo dei Poeti - "Non si dica però da parte della autorità regionali che è tutto sotto controllo. Sono un malato oncologico e ho chiesto di essere inserito nella lista per il vaccino antinfluenzale il 5 ottobre. Ad oggi non sono ancora stato ricontattato". Così un cittadino lericino ha rivolto la sua testimonianza a Città della Spezia dopo il punto stampa di ieri sera, del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, nel quale la situazione vaccinale sulla provincia della Spezia veniva definita sotto controllo (leggi qui) e che la somministrazione delle dosi è prioritaria per la somministrazione per gli over 60, i bambini e chi ha patologie particolari. Una volta terminata questa fase le vaccinazioni verranno estese anche al resto della cittadinanza.
Ed è proprio su questo nodo che si sviluppa la testimonianza del cittadino che sottolinea la cura e la dedizione con la quale i medici lo hanno seguito in ogni passo. "Conosco personalmente, oltre il mio curante, anche tutti gli altri medici dello studio associato di Lerici e, non per piaggeria, sono tutti degli ottimi professionisti, sinceramente attenti ai loro pazienti. Da subito si era capito che le prime dosi di vaccino a loro assegnati erano largamente insufficienti per una popolazione del Comune di età avanzata e con patologie multiple".

"Io sono ancora in attesa della prestazione - prosegue nella testimonianza allegando -, per la quale ho avanzato la richiesta di entrare in lista il 5 ottobre, ma non mi lamento e aspetto il mio turno. Al momento mi confermano di essere in lista per la vaccinazione ma non mi hanno ancora potuto prenotare la data. Sto bene e, fortunatamente, per ora l’'influenza stagionale sembra ancora abbastanza circoscritta. Ma non si dica però, da parte della autorità regionali che è tutto sotto controllo".
"Ci sono moltissimi over 60 oppure pazienti fragili - prosegue - che nel mio Comune stanno aspettano e per tanti, soprattutto per i più anziani, è assolutamente necessario procedere con solerzia alle vaccinazioni antinfluenzali. Non oso pensare a come ci si potrà comportare quando saranno presenti in contemporanea i due virus".

Ed è con un'altra riflessione sul mese della prevenzione per lo screening senologico che il cittadino chiude la sua testimonianza: "Vorrei inoltre segnalare purtroppo che il mese della prevenzione (ottobre, NdR) per lo screening senologico , non ha proprio funzionato, almeno per il mio Comune. L’ambulatorio senologico al San Bartolomeo di Sarzana, deputato all’attività, è chiuso e chi deve fare un controllo soprattutto per la mammografia o si prende una visita come primo controllo con Ausl (ma è più facile fare 6 al Super Enalotto) o se lo fa privatamente. A dire del vero e con merito del relativo reparto continua regolarmente lo screening del sangue occulto per lo screening del tumore del colon retto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News