Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Ottobre - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Villa del Varignano entra nella lista dei teatri antichi

Col premio Frantoi d'arte viene suggellato l'ingresso in Star. Cavo: "La produzione culturale nei siti archeologici come Luni ha determinato un aumento dei visitatori del sito stesso addirittura del 40%".

Villa del Varignano entra nella lista dei teatri antichi

Golfo dei Poeti - La Villa Romana del Varignano Vecchio accoglie il Premio Frantoi dell’Arte 2016 assegnato quest’anno a Fabrizia Cusani e Giampaolo Sodano. La Villa entra così a far parte ufficialmente di Star – Sistema Teatri Antichi Romani della Liguria creato dal Teatro Pubblico Ligure nel 2014 allo scopo di promuovere e valorizzare i siti archeologici del territorio regionale. Il progetto è stato realizzato in accordo con il Polo Museale della Liguria, con l’Assessorato alla Cultura della Regione Liguria insieme ai Comuni di Ortonovo, Portovenere, Chiavari, Albisola Superiore, Albenga, Ventimiglia. Il Premio Frantoi dell’Arte 2016 viene assegnato a Fabrizia Cusani, architetto, e Giampaolo Sodano, già direttore di Rai 2 e vicedirettore generale della Rai, entrambi oggi mastri oleari impegnati nella loro azienda Frantoio Tuscus, nel Lazio.

La visita straordinaria alla Villa Romana del Varignano e al Frantoio di epoca romana risalente al I secolo a.C. si svolgerà sabato a partire dalle 10.30 alla presenza del direttore del Polo Museale della Liguria, Serena Bertolucci, insieme alle archeologhe Antonella Traverso, Marcella Mancusi, Paola Chella. La consegna del Premio avverrà alla presenza dell’assessore alla Cultura della Regione Liguria Ilaria Cavo e del Sindaco di Portovenere Matteo Cozzani.
“Sono particolarmente lieta di partecipare a questa premiazione – afferma l’assessore Cavo - che promuove il patrimonio archeologico e culturale della Liguria che come Regione siamo impegnati a valorizzare. Per questo abbiamo voluto sostenere, tra i ‘grandi eventi’, il progetto del Teatro Pubblico Ligure che ha saputo fare rete, creando un valore aggiunto anche dal punto di vista turistico ed economico, con spettacoli e iniziative da ponente a levante, dall’imperiese fino al sito archeologico di Luni". Il premio che viene consegnato nella splendida cornice di questa antica Villa Romana costituisce quindi un ulteriore tassello di quel progetto, reso possibile grazie anche alla grande apertura e disponibilità dimostrate dalla Sovrintendenza. Regione Liguria c’è e continuerà ad esserci nella convinzione che la cultura costituisca uno strumento di promozione importantissimo del territorio. Non a caso – conclude - la produzione culturale nei siti archeologici come Luni ha determinato un aumento dei visitatori del sito stesso addirittura del 40%, a conferma del fatto che la cultura genera cultura e fa da traino al contenitore museale, diventando così volano per il turismo e l’economia locale".

Significativa la presenza di Lucio Carli, presidente del Museo dell’Olio e di Onaoo, Organizzazione nazionale Assaggiatori Olio di oliva e di Roberta Canu, direttore del Goethe Institut Genua. La premiazione sarà preceduta da un racconto intervista dei protagonisti in dialogo con Gian Luca Favetto, giornalista e scrittore. A concludere "pane e olio" a cura del Frantoio Moro. La Villa è raggiungibile da Località Le Grazie (Porto Venere SP), via Varignano Vecchio, tel 0187 709307

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure