Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 22.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ventunomila ordigni disinnescati dal Gruppo operativo subacquei | Foto | Video

Brevettati nove nuovi palombari al Varignano. Il contrammiraglio Pezzutti: "Anno proficuo per la nostra componente subacquea. Vogliamo aprirci sempre più a operatori stranieri".

Ventunomila ordigni disinnescati dal Gruppo operativo subacquei<span class=´linkFotoA1´ style=´color: #000´> | <a href=´/fotogallery/nove-nuovi-brevetti-da-palombaro-al-2568_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´ style=´Font-size: 33px´>Foto</a></span><span class=´linkFotoA1´ style=´color: #000´> | <a href=´/videogallery/il-varignano-ha-nove-nuovi-palombari-la-1339.aspx´ class=´FotoVideoA1´ style=´Font-size: 33px´>Video</a></span>

Golfo dei Poeti - Il Varignano ha nove nuovi palombari. La cerimonia si è svolta questa mattina nella base delle Grazie alla presenza delle massime autorità civili e militari e del Capo di Stato Maggiore ammiraglio di squadra Valter Girardelli. Dopo dieci mesi di intenso lavoro nove giovani militari, quattro dei quali ufficiali, presteranno servizio nel Gruppo operativo subacquei.
Nel suo discorso il contrammiraglio Paolo Pezzutti, comandante di Comsubin, ha fatto un bilancio dell'anno appena passato, ricordando l'impegno del corpo e della Marina dentro e fuori la base. "Gli allievi sono arrivati a questo grande risultato dopo dieci mesi di grandi sacrifici - ha detto -. Il 2017 è stato un anno molto proficuo per la componente subacquea del Comsubin. Gli incursori e i palombari sono impegnati costantemente in una serie di attività soprattutto in servizi di bonifica in tutto il territorio nazionale".

Da gennaio ad oggi, i nuclei Gos hanno condotto 236 interventi e neturalizzato 21.684 ordigni esplosivi residuati bellici da mari, fiumi e laghi. Il contrammiraglio Pezzuti nel suo discorso ha ricordato anche le missioni in Antartide e per le immersioni archeologiche. "Il nostro vanto - ha proseguito - è poter mettere a disposizione della collettività le nostre competenze e professionalità. Noi abbiamo a disposizione una camera iperbarica che viene utilizzata per interventi di emergenza per i nostri operatori, ma che è anche a disposizione della Asl. Dall'anno scorso abbiamo fatto mille trattatamenti per i civili. Vogliamo proseguire in questo percorso proponendo anche altri progetti e Comsubin, come centro di eccellenza, sta lavorando anche per una maggiore apertura della Scuola verso la formazione di operatori stranieri".

"E' in corso un lavoro - ha aggiunto nel suo discorso Pezzuti - anche per avviare la formazione di personale civile, un'evoluzione che costituisce il naturale percorso di crescita di un centro di eccellenza come Comsubin e di cui beneficerebbe tutto il territorio". Durante la cerimonia di consegna del brevetto, la Federazione italiana attività subacquee, che da quest’anno riconosce l'attestato da palombaro militare in equipollenza diretta con i propri brevetti civili sportivi, ha conferito ai nuovi palombari della Marina Militare anche i brevetti Deep Air Fias-Cmas (Confédération mondiale des activités subaquatiques) riconosciuti in ambito internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Video

01/12/2017 - Il Varignano ha nove nuovi palombari. La cerimonia


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure