Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 20.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Undici famiglie vogliono traslocare a Lerici con l'assegno del Comune

Ma il bando per la residenzialità è ancora aperto. Paoletti: "Siamo soddisfatti, c'è speranza".

Undici famiglie vogliono traslocare a Lerici con l'assegno del Comune

Golfo dei Poeti - Un mese di tempo in più a Lerici per presentare domanda di accesso al bando finalizzato all’assegnazione di un contributo pluriennale destinato a promuovere e sostenere la residenzialità del territorio. La nuova scadenza è quindi fissata alle ore 12.00 del prossimo 30 gennaio. Come mai questo slittamento? La voce di un mancato successo dell'iniziativa ha impiegato poco tempo per diffondersi. Ma da Palazzo civico spiegano che l'allungamento dei termini del bando, di cui è stato grande promotore il consigliere Marco Muro (che ha la delega a famiglia e residenzialità), è stato deciso per ragioni diverse dalla misura della risposta. Nell'atto che dispone lo spostamento della deadline dal 30 dicembre 2017 al 30 gennaio 2018 non si parla di scarso successo, ma di una proroga motivata dal "permettere al maggior numero di interessati di presentare domanda". E a sgombrare il campo interviene il sindaco Leonardo Paoletti: "Sono pienamente soddisfatto del numero di domande presentate - commenta il primo cittadino-. Grazie al bando proposto, undici famiglie hanno chiesto di trasferire il centro della loro vita nel nostro Comune. Questo è per noi grande fonte di grande soddisfazione e speranza, prova del fatto che l'attuazione di politiche dirette alla residenzialità possono dare risposte concrete".

Le categorie 'favorite' in ottica contributo sono giovani coppie, famiglie con figli in età scolare, famiglie che lavorano nel territorio lericino, famiglie che abbiano al momento, o abbiano avuto in passato, legami di parentela con residenti nel Comune, famiglie che abbiano rapporti con un’associazione lericina, che non siano titolari di alcun diritto su immobili siti nel territorio nazionale o estero e che non siano titolari di alcun beneficio a titolo di sostegno alloggiativo o assegnatari di un alloggio di edilizia residenziale pubblica. "Tra i requisiti - come si legge nella nota diramata dal Comune -, che il richiedente e tutti i componenti del nucleo familiare non siano residenti nel Comune di Lerici o, in alternativa, che il richiedente sia residente nel Comune e sia componente di una coppia di futura formazione di età inferiore o uguale a 35 anni, che si impegni a unirsi in un nuovo nucleo familiare entro e non oltre i 12 mesi dalla data di presentazione della domanda".

Il contributo previsto - di durata quinquennale - è di 2.400 euro all'anno, somma destinata al pagamento del canone relativo a un nuovo contratto di locazione. Quanti i destinatari previsti? "Almeno dieci famiglie", spiegava il consigliere Muro nella nota diffusa a novembre da Piazza Bacigalupi. Nella quale tuttavia di spiegava che "compatibilmente con le risorse a disposizione, potrà essere esteso fino a un numero massimo di venti famiglie". Insomma, le undici richieste pervenute fin qui potrebbero anche essere tutte accolte (undici nuclei, per cinque anni, costerebbero all'ente comunale 132mila euro). Appuntamento a fine gennaio per sapere come andrà a finire questa sfida per la residenzialità toccata nelle scorse settimane dalla polemica politica, in particolare per la mancanza di requisiti esplicitamente reddituali tra quelli previsti dal bando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News