Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Luglio - ore 23.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Scuole Lerici, Futuro e Radici: "Menzogne sulla pelle di bambini e genitori"

Golfo dei Poeti - Riceviamo dall'Associazione Culturale Futuro e Radici

La commissione scuola tenutasi a Lerici il 24 su richiesta delle opposizioni e la lettera emersa oggi sulla stampa (QUI) della Dirigente scolastica mettono in evidenza una situazione gravissima.
Siamo alle prese con menzogne ed arroganza, sulla pelle dei bambini, dei genitori e sul destino dell’Istituto Comprensivo.

Per sgombrare il campo andiamo per punti:

· L’urgenza dei lavori dimostra ampiamente una completa mancanza di pianificazione, di progettualità e di visione ampia. Se i lavori erano urgenti come sostiene l’Amministrazione si sarebbe dovuto pianificare e programmare fin da quattro anni fa. I soldi c’erano, visto che l’attuale Amministrazione ha goduto dell’allentamento del patto di stabilità ed ha incassato tre milioni di euro dall’uscita da Acam. Se le scuole sono pericolanti Lerici poteva benissimo sopravvivere senza la nuova piazza Battisti e la galleria e San Terenzo poteva tenersi la Marina così com’era.

· In commissione Sindaco ed Assessore hanno affermato che gli spostamenti saranno provvisori, consegnando poi (solo su richiesta pressante delle opposizioni) le planimetrie della Poggi su cui risultava evidente avessero già pianificato li lo spostamento della Materna e del Nido rendendo palesi le loro intenzioni e quanto la sicurezza non c’entri un tubo.

· Le comunicazioni fatte in commissione e quanto riportato dalla dirigente divergono su più punti, a testimonianza della superficialità, della malafede e dell’arroganza con cui questa Amministrazione si occupa di un tema così sensibile come la scuola.

Intervenire tardivamente e contemporaneamente su tre plessi, senza peraltro concordare nulla con il Comprensivo, comporterà un disagio enorme alle famiglie ed ai bambini, mettendo a rischio il numero delle iscrizioni e rischiando così l’accorpamento con altro Comprensivo.

Le intenzioni di spostamento definitivo non tengono in nessun conto le esigenze di qualità degli spazi per quell’età educativa, dimostrando definitivamente che i servizi sono l’ultimo dei pensieri di questa Amministrazione, che sta ponendo ogni premessa per delle offerte dal mercato privato.

E’ sotto gli occhi di chiunque il venir meno del rapporto fiduciario quantomeno tra Assessore e Dirigente scolastica, qualcuno ne tragga le conseguenze, vista anche la totale inadeguatezza dell’Assessore Toracca che più volte afferma pubblicamente di non sapere niente.

Associazione Culturale Futuro e Radici

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News