Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Giugno - ore 21.50

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Riapre la prima caletta di San Giorgio, intanto Fiascherino arranca

Arenile dietro il castello accessibile al pubblico. Paoletti: "Spiagge libere aumentate dell'undici per cento".

Riapre la prima caletta di San Giorgio, intanto Fiascherino arranca

Golfo dei Poeti - La prima caletta di San Giorgio, dietro al castello di Lerici, è ufficialmente riaperta al pubblico. Lo stabilisce un'apposita ordinanza di Palazzo civico, che restituisce così al pubblico uno degli arenili più suggestivi del territorio. Resa nuovamente accessibile lo scorso giugno dopo sei anni di inagibilità, causata da una frana del 2010, la 'prima spiaggia' era stata poi interdetta al pubblico al termine della scorsa stagione estiva, al fine di portare avanti i lavori di messa in sicurezza del costone sovrastante. Sono stati svolti durante l’inverno, da parte dei privati titolari di parte della zona interessata, interventi finalizzati alla mitigazione del rischio di dissesto idrogeologico. Fornita i questi giorni dal progettista la documentazione che attesta la possibilità di accedere in totale sicurezza, è stato possibile aprire nuovamente la spiaggia. A partire da ottobre 2017 i lavori riprenderanno per procedere verso una definitiva messa in sicurezza del versante. "Per quanto attiene invece le restanti due spiagge sussistono ancora situazioni di potenziale pericolo che ne sconsigliano per il momento la frequentazione", fanno sapere dall'amministrazione.

"Per il secondo anno restituiamo alla cittadinanza uno degli angoli più belli del nostro territorio, un patrimonio di cui è nuovamente possibile fruire in libertà e totale sicurezza – commenta il sindaco Leonardo Paoletti -. Il nostro impegno, fin da subito, si è rivolto al recupero di angoli da molto tempo abbandonati alla loro situazione di inagibilità, ma che rappresentano un patrimonio collettivo che non possiamo lasciare nel dimenticatoio. Mi riferisco alla spiaggetta San Giorgio, primo passo di un percorso di recupero di tutti e tre gli arenili dietro al Castello, e della Marinella di San Terenzo, in questi giorni oggetto di un intervento grazie al quale rendere nuovamente accessibile il primo tratto di passeggiata. Un importante traguardo raggiunto dall’amministrazione, così come l’implemento della superficie di spiaggia libera, aumentata dell’11 per cento rispetto alla precedente gestione, pari a circa 4mila metri quadrati di litorale completamente libero in più. In merito alle spiagge libere attrezzate, è stata inoltre inserita nel bando relativo alla recente assegnazione una clausola che stabilisce uno sconto del 20 per cento sul costo degli abbonamenti per i residenti. Un’agevolazione significativa, adottata per facilitarne ulteriormente l’accesso".

Intanto, alle propaggini orientali del territorio comunale, alla spiaggia di Fiascherino 1 - quella del bunker - c'è una situazione di disagevole stallo. Affidata in sede di gara alla Servizi Beach, società di Senago, nel Milanese, la spiaggia non è ancora stata attrezzata dall'impresa. Né lettini, né altre attrezzare, né sorveglianza per i bagnanti. Con tutti quei problemi di decoro che è normale si palesino quando manca un presidio. E la Servizi Beach, che sarebbe in attesa di attrezzature e materiali ordinati, al momento in spiaggia non si è ancora fatta viva (ma l'intenzione di prendere in mano la cosa non sarebbe in discussione). La mancanza del bagnino ha fatto scattare un paio di verbali da parte dell'Ufficio marittimo locale, che potrebbe proseguire con le multe e, perché no, far debordare l'inadempienza della società nel territorio del penale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure