Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 12.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Porto Venere e Lerici fra i comuni 'amici' del santuario Pelagos

La cerimonia avrà luogo venerdì 2 febbraio a Lerici. Anche Deiva e Bonassola aderiscono alla partnership.

Porto Venere e Lerici fra i comuni 'amici' del santuario Pelagos

Golfo dei Poeti - I comuni di Lerici e Porto Venere nel Golfo dei Poeti, quelli di Deiva Marina e Bonassola in riviera, e i comuni di Borghetto Santo Spirito e Albissola Marina hanno aderito alla Carta di Partnership del Santuario Pelagos per la protezione dei mammiferi marini nel Mediterraneo. La firma ufficiale della Carta di partenariato si svolgerà venerdì 2 febbraio, a partire dalle 10,30, nella Sala del Consiglio del Comune di Lerici, che ospiterà la cerimonia durante la quale avrà luogo la consegna ufficiale della bandiera simbolo del Santuario ai nuovi comuni aderenti. "Essere un Comune che si affaccia sul Santuario dei Cetacei è un fatto emozionante – commenta il sindaco di Lerici Leonardo Paoletti - Siamo orgogliosi di entrare a far parte di questo importante progetto, che va ad affiancarsi al legame, sempre più stretto, che stiamo intrattenendo con l'organizzazione Sea Shepherd, nell'ottica comune della salvaguardia degli ambienti marini e delle specie animali che in essi vivono".

Il Comune di Lerici condivide i propositi di cui si fa portavoce il Santuario dei Cetacei “Pelagos”, istituito da un accordo sottoscritto a Roma il 25 novembre 1999 tra Francia, Italia e Principato di Monaco. Individuato in un’area di circa 96.000 chilometri quadrati, compresi tra la Penisola di Giens, in Francia, la costa settentrionale della Sardegna e la costa continentale italiana, fino al confine tosco-laziale, il Santuario si pone l'obiettivo di tutelare i mammiferi marini di ogni specie e i loro habitat, proteggendoli dagli impatti negativi diretti o indiretti delle attività umane. Sono oltre il 70% i comuni costieri ricadenti nell'area del Santuario che hanno aderito alla rilevante iniziativa, ai quali si aggiungono oggi i cinque comuni liguri. Questi si impegneranno a diffondere nuove conoscenze, coscienze e sensibilità al tema del mare e dei cetacei in esso presenti; ad adottare, nell'ambito delle decisioni gestionali, le soluzioni a minor impatto sugli animali;
favorire azioni pedagogiche e/o di informazione sul proprio territorio e diffondere informazioni relative al Santuario Pelagos; contribuire alla massima riduzione di attività che abbiano impatto sui mammiferi marini; trasmettere informazioni su eventuali spiaggiamenti di mammiferi marini o di altre specie marine che potrebbero avere luogo lungo il litorale; diffondere le “buone pratiche” relative alla fruizione del mare, con particolare riguardo ai settori della pesca, del diporto nautico.

Interverranno alla cerimonia, organizzata dal Comune di Lerici con la collaborazione della Lega Navale sezione Lerici, il Ministero dell'Ambiente, rappresentato dall'Ammiraglio Aurelio Caligiore, e i sei sindaci dei comuni coinvolti.
Seguirà, alle 11, una conferenza organizzata dall'Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), moderata da Federica Pannacciulli del Laboratorio Biodiversità e Servizi Ecosistemici e dell'Enea. Parteciperanno: Emanuela Fanelli - Università Politecnica delle Marche ed Enea - che parlerà di “Pelagos: un'oasi di biodiversità dalla superficie agli abissi”; Sabina Airoldi – Tethys Research Institute – che racconterà del “Cetacean Sanctuary Research Project”; Mariasole Bianco – Worldrise e IUCN (World Commission on Protected Area) – che tratterà di “Pelagos, la speranza in un mare che cambia”; Masha Stroobant – Distretto Ligure delle Tecnologie Marine – che interverrà su “I partenariati pubblici e privati a favore della tutela ambientale e della crescita sostenibile: Il Lab_Mare del Polo DLTM e alcuni progetti "blue-green”; Vienna Eleuteri – Eulabor Institute – che spiegherà “I benefici della tutela del mare per costruire insieme il futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News