Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 19.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Piena balneabilità alla spiaggia del monumento a Le Grazie

Oggi il taglio del nastro alla presenza del presidente della Regione Giovanni Toti.

La cerimonia
Piena balneabilità alla spiaggia del monumento a Le Grazie

Golfo dei Poeti - Ritorna balneabile, dopo molti anni, la spiaggetta del Monumento a Portovenere, nella frazione delle Grazie. La balneabilità della spiaggetta, raggiunta quest’anno, si va ad aggiungere a quella della rotonda della chiesa degli Olivetani, sempre alle Grazie, ottenuta nel 2016, confermando così il grande lavoro compiuto da Regione Liguria, attraverso l’Agenzia ARPAL su un’area tradizionalmente considerata all’interno del Porto della Spezia. La cerimonia, per dare avvio alla stagione balneare e confermare i dati positivi di Arpal, si è svolta questo pomeriggio alla presenza del Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, dell’assessore regionale all’Ambiente Giacomo Giampedrone, del sindaco di Portovenere Matteo Cozzani e del Comandante della Capitaneria di Porto Massimo Seno.

“Oggi grazie alla collaborazione tra Regione Liguria, Comune di Portovenere, Arpal, Capitaneria di Porto questa spiaggia torna ad essere utilizzabile e balneabile – ha spiegato il Presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - erano molti anni che questo non accadeva. Dopo molto lavoro questa spiaggia potrà essere frequentata da cittadini e turisti, grazie allo sforzo di tanti che ha consentito di riappropriarci di un territorio bellissimo e della sua piscina naturale”.
“I campionamenti svolti da ARPAl confermano da tempo che la qualità delle acque è buona e, pertanto, il mare in quel punto è balneabile – spiega l’assessore all’Ambiente di Regione Liguria Giacomo Giampedrone – Un risultato molto positivo, sia per il recupero di una delle funzione pubbliche molto attese dalla cittadinanza, sia per la sua enorme valenza turistica, in grado di attrarre nuovi utenti in un’area, quella di Portovenere, unica in Liguria dichiarata Patrimonio dell’Unesco”.

Ammontano a 373 i punti di controllo per la balneazione in Liguria, da Ventimiglia a Sarzana, monitorati da ARPAL, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale.
Una volta al mese, da aprile a settembre, l’Agenzia verifica l’idoneità dei singoli tratti con quasi 2.500 analisi effettuate nel corso dell’estate. I controlli permettono ai sindaci di emanare le eventuali ordinanze con i divieti di balneazione. Alla Spezia sono 81 i punti controllati che risultano, in questo momento, tutti conformi. La classificazione di un determinato tratto di costa (eccellente, buono, sufficiente e scarso) si basa sulle analisi degli ultimi 4 anni e resta invariata per tutta la stagione balneare.
In Liguria 354 punti risultano eccellenti e 0 scarsi a testimonianza della buona qualità delle acque.
Alla Spezia 79 sono eccellenti, 1 buono (Fossola a Riomaggiore) 1 in attesa di classificazione (Le Grazie, arenile Piazza del Monumento), ma solo perché manca un numero minimo di dati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News