Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Giugno - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Noleggio barca a vela, 5 motivi per cui avere skipper è fondamentale

Andar per mare con intelligenza

Noleggio barca a vela, 5 motivi per cui avere skipper è fondamentale

Golfo dei Poeti - Chi non ha mai sognato di trovarsi su di una barca a vela, con il vento in poppa e con le mani che tengono un bel timone di lucido mogano, fendere le onde del mare assaporando un raro senso di libertà?
Ci sono molti appassionati del mare che amano vivere queste sensazioni che amplificano una voglia di avventura che è innata in loro.
Persone che, avendone le possibilità, hanno deciso di prendere la patente nautica per poter organizzare la propria vacanza attraverso un noleggio barca a vela con la quale navigare verso quel loro sogno.
Anche se è evidente che le persone che hanno ottenuto la patente che consente loro di veleggiare anche con una barca presa a noleggio (sono tantissime e in ogni porto le agenzie appositamente autorizzate ad affittare ogni tipo di imbarcazione) sono animate dall’irrefrenabile desiderio di essere loro i comandanti del natante, è tuttavia preferibile farsi accompagnare da un vero skipper che possa assicurare una ulteriore tranquillità.
Ci sono delle ragioni per le quali questo consiglio dovrebbe essere tenuto in debito conto e possiamo indicare almeno cinque motivi per i quali essere accompagnati da uno skipper è fondamentale.

Skipper e sue mansioni
Incominciamo a dire che lo skipper è il responsabile sia civilmente che penalmente, di quanto succede alla barca e al suo equipaggio anche se non ha particolari colpe. Ad esempio, se un passeggero per una sua disattenzione o, peggio ancora, contravvenendo ad un ordine dello skipper causa un danno per sé o per terzi, è sempre il comandante che ne risponde pienamente.
Questo significa che uno skipper non è solamente la persona che dirige una imbarcazione ma, soprattutto, il responsabile di ogni scenario che si vada a materializzare dal momento della presa di possesso del natante fino alla sua riconsegna.
Lo skipper è un vero professionista che è stato abilitato non solo perché in possesso di una patente nautica ma per aver frequentato dei veri corsi formativi attraverso i quali è venuto in possesso di elementi cognitivi che gli consentono, oltre che di manovrare l’imbarcazione, anche quelli di gestire al meglio ogni fase della navigazione.
Deve essere altamente responsabile nel prendere delle decisioni qualora le giudicasse vitali e tali per assicurare la piena sicurezza di ogni persona imbarcata in quel momento.
Ovviamente deve aver acquisito esperienza a proposito della conoscenza delle meteorologia marittima e delle condizioni di navigazione. Deve sapere come pianificare meticolosamente ogni momento del viaggio tenendo conto delle soste necessarie per i rifornimenti, essere in pieno possesso di quel bagaglio di esperienze che gli permette di verificare ogni attrezzatura di coperta e gli impianti presenti a bordo (che deve saper anche riparare in caso di guasto), così come deve avere una esaustiva visione di quelli che sono i punti dove è possibile ormeggiare e ancorare.
Lo skipper deve possedere quelle capacità che lo possano far gestire al meglio la vita di bordo e con massima sicurezza.
Inoltre, deve essere sensibile alle relazioni interpersonali soprattutto quando deve indicare, ad ogni membro della crociera, cosa fare per dare una mano nel momento giusto.

Le ragioni
Ecco le cinque ragioni per le quali è fondamentale avere uno skipper professionista quando si noleggia una barca a vela.
1) Il suo ruolo di totale responsabilità mette al riparo di ogni problema chi noleggia l’imbarcazione;
2) Potendo fare affidamento su di un professionista capace, la persona che pur ha preso la patente nautica non ha esperienza, può fare totale affidamento sui consigli e sui suggerimenti di un vero esperto insieme al quale vivere il proprio battesimo del comandare una imbarcazione;
3) Il background acquisito dallo skipper sortisce l’effetto di tranquillità a tutti i partecipanti alla crociera che si sentono tutelati da un vero lupo di mare che provvede alla loro serenità a 360°;
4) È possibile pianificare prima dell’effettuazione del viaggio, un programma che va esposto all’attenzione di una persona competente in grado di modificare le aspettative dei partecipanti, con lo scopo di soddisfarli totalmente in maniera oggettivamente possibile;

Uno skipper riesce a coinvolgere tutto l’equipaggio in quelle che sono operazioni elementari, facendo vivere a tutti, l’impressione di partecipare fattivamente ad un’avventura da ricordare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News