Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Maggio - ore 15.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lerici, trasloco dalla "Mazzini" alla "Fiori" per le norme antincendio

Decisione congiunta di amministrazione comunale e Direzione scolastica. Fresco all'attacco: "Scelta improvvisata. E l'assessore competente era assente".

Lerici, trasloco dalla `Mazzini` alla `Fiori` per le norme antincendio

Golfo dei Poeti - L'amministrazione comunale di Lerici a inizio dicembre ha comunicato alla Direzione scolastica locale l'incompatibilità tra l'elevato numero di iscritti - superiore al tetto delle cento unità - alla scuola elementare "Mazzini" di Pugliola e il rispetto della normativa antincendio. Così, "al fine di rispondere alle esigenze dei genitori che hanno scelto per i propri figli la scuola a tempo pieno", come si legge in un atto di indirizzo battezzato dalla giunta Paoletti nei giorni scorsi, palazzo civico e Direzione scolastica hanno deciso, per l'anno scolastico 2017/18, di collocare la classe prima della "Mazzini" presso la scuola "Fiori" di Piazza Bacigalupi. Uno spostamento temporaneo, valevole per il solo anno scolastico 2017/18. Dal canto loro, gli uffici comunali hanno già avviato l'iter amministrativo per il rilascio da parte dei Vigili del fuoco del certificato di prevenzione incendi che consentirà il superamento massimo delle cento presenze, previa naturalmente realizzazione di tutti gli adeguamenti antincendio necessari.

La scuola, come noto, è uno dei tasti su cui più spesso si accende il dibattito politico lericino. Nei giorni scorsi, Maria Chiara De Luca, capogruppo della lista Golfo dei Poeti, ha chiesto a gran voce la convocazione della commissione dedicata alle scuole (qui), punto sul quale del resto oggi fa leva anche Emanuele Fresco, capogruppo di Passione e competenza. Ma l'ex sindaco di fa sentire soprattutto per quanto concerne il trasferimento di una classe da Pugliola a Piazza Bacigalupi. "Continua a non essere chiaro quale sia la prospettiva complessiva dell'organizzazione scolastica del territorio lericino - accusa Fresco -. Non c'è chiarezza anche per quanto riguarda il numero di alunni. Il trasferimento alla 'Fiori'? Mi sembra un'azione un po' improvvisata e portata avanti senza il dovuto coinvolgimento dei genitori. Ripeto: serve ragionare sull'organizzazione generale, e per farlo occorre che sia convocata al più presto la commissione sulla scuola, richiesta anche formalmente, da giorni, dal consigliere De Luca. Oggi è il 12 gennaio e ancora non ci è stato detto niente".

Al predecessore di Caluri non è sfuggita l'assenza dell'assessore all'istruzione, Laura Toracca, in sede di approvazione dell'atto di indirizzo 'incriminato'. "Sarebbe bello sapere - così Fresco - se si tratta di un'assenza strategica, perché non condivide la scelta dell'amministrazione, o se aveva altri motivi per non esserci. Ad ogni modo l'assenza dell'assessore all'istruzione all'approvazione di una delibera sulle scuole è un dato politico non trascurabile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure