Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Novembre - ore 11.17

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lerici, il sindaco: "Ecco perché non diamo i numeri dei contagi"

"Non sarebbe logico"

Golfo dei Poeti - Alcuni comuni danno, da più o meno tempo, i numeri del contagio da Covid-19 sul territorio di competenza. Ma Lerici ha fatto una scelta diversa. Il sindaco Leonardo Paoletti sta tenendo la linea adottata da tempo, criticata dalle opposizioni prima e dopo le elezioni. Stasera, con un post sul suo profilo Facebook, è tornato a spiegare le sue ragioni in merito. "Perché non comunico i numeri dei positivi che si trovano a Lerici? Perché è un dato irrilevante - scrive -. Comunicare ufficialmente dati non rilevanti non è un buon servizio verso la comunità, anzi può essere fuorviante. Perché fuorviante? Perché, essendoci libertà di movimento, il dato dei positivi residenti in Lerici (un bacino di abitanti ristretto) è privo di significato se non si conosce la storia di ciascun paziente. Una persona è nel nostro elenco perché risiede a Lerici, ma probabilmente studia o lavora alla Spezia, o fuori Liguria. Ha contatti con colleghi di altre regioni ecc. Si può rientrare tra i positivi dell'elenco dei residenti di Lerici, ma aver preso il virus a Milano o altrove. Oppure un positivo, senza andare così lontano, può aver contratto il contagio alla Spezia o a Massa, dove lavora o studia, dove esce con gli amici. Conoscere il numero dei lericini positivi sarebbe forse utile o opportuno in caso di divieto di spostamento tra comuni come a marzo/aprile; quando non si circolava da comune a comune, da provincia a provincia, da regione a regione. Se Lerici dovesse divenire un dato sensibile per essere non più in linea con i dati provinciali lo comunicherei e lo si saprebbe immediatamente a seguito dei provvedimenti assunti".

"Oggi sapere il numero dei positivi relativo a un ambito territoriale ristretto, che non rappresenta l'ambito territoriale di riferimento degli spostamenti dei cittadini (che è invece riferibile come minimo a quello della provincia o della provincia limitrofa) non ha logica. Con la crescita dei contagi, stiamo comunque riorganizzando il lavoro di condivisione con i medici e Pubblica Assistenza e sarà mia cura, già da stasera, comunicare il bollettino regionale relativo ai nuovi positivi suddivisi per Asl", ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News