Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Luglio - ore 23.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lerici, bagni più sicuri grazie a presidio e moto d'acqua dei vigili del fuoco

Più sicurezza per residenti e turisti, stamani a San Terenzo la firma dell'intesa.

Sinergia
Lerici, bagni più sicuri grazie a presidio e moto d'acqua dei vigili del fuoco

Golfo dei Poeti - Siglata stamani a San Terenzo la convenzione tra Comune di Lerici e il dipartimento dei Vigili del Fuoco finalizzata all’istituzione del servizio di pattugliamento e salvamento nelle acque lericine. A partire dal primo fine settimana di luglio un presidio dei pompieri farà base a San Terenzo, in prossimità della banchina. Il pattugliamento, con moto d’acqua di servizio, riguarderà l'intero specchio acqueo antistante le coste del comune, da Muggiano a Tellaro.
Il personale, appositamente addestrato e specializzato, svolgerà il servizio in mare dalle ore 12 alle ore 18 nei sabati e nelle domeniche di luglio, agosto - ferragosto compreso - e della prima quindicina di settembre.

"Le squadre dei Vigili del Fuoco lavoreranno in sinergia con le altre realtà del territorio che operano per la sicurezza e la salvaguardia dei bagnanti sulle spiagge e di coloro che si trovano in barca. Prima tra tutte la Guardia Costiera, che pattuglia il nostro mare durante tutto l’anno – ha osservato il sindaco di Lerici Leonardo Paoletti -. L’iniziativa, nata dalla sinergia tra Amministrazione Comunale e Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, porterà sul territorio un presidio che diventerà presto un importante riferimento per il nostro mare e per la Marina di San Terenzo, andando a integrare anche il prezioso operato di Carabinieri e Polizia Municipale. Questo rappresenta un obiettivo raggiunto, che migliora i servizi del nostro mare. Per la prima volta i Vigili del Fuoco sono presenti in pianta stabile sul nostro territorio, con l’ambizione di allargare le giornate del servizio a tutta la settimana". "Un'offerta turistica è altamente qualificata non solo per le bellezze naturalistiche e i servizi ma anche per la tutela dell'incolumità pubblica - ha sottolineato il prefetto Lucio Antonio Garufi -. Spesso in questo periodo storico le istituzioni vengono attaccate, ma, come dimostriamo oggi con questa novità, le istituzioni sanno fare squadra e lavorano per il bene della gente". "E' la prima volta che facciamo questo presidio a Lerici - ha commentato il comandante dei Vigili del fuoco Leonardo Bruni -. Siamo pronti a dare il nostro contributo con personale qualificato, del resto gli interventi in mare sono un'attività storica del nostro comando. Con la speranza naturalmente che non ci sia bisogno del nostro lavoro". "L'unità è forza anche per quanto riguarda la tutela della sicurezza, fare squadra è sempre importante", ha rimarcato il capitano Luigi Vincenti, intervenuto per la Capitaneria, che ha anche ricordato come il comando spezzino dell'ente da lui rappresentato abbia dato il via già dal 1° giugno - due settimane in anticipo rispetto alla partenza prevista a livello nazionale - dell'operazione 'Mare sicuro'.

Il nuovo servizio va a integrarsi con quelli già in campo sul territorio lericino, che rappresentano un prezioso punto di riferimento per la cittadinanza: quello fornito dalla Guardia Costiera che, durante la stagione estiva, rafforza il suo presidio su Lerici con l’Ufficio Locale, dalla Pubblica Assistenza, Radio Marconi e dal corpo dei Carabinieri in congedo. Per eventuali interventi in mare i Vigili del fuoco useranno acquascooter (due quelli in dotazione al comando), mezzi versatili e dotati di barella, di grande efficacia per la gestione del pattugliamento, dell’emergenza e per il soccorso in acqua: la giusta risposta all'esigenza di sicurezza per i cittadini, per i turisti nella stagione balneare e per  coloro che praticano il mare a vario titolo. Il Comune di Lerici contribuisce al servizio stanziando una cifra pari a circa 6mila euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Acquascooter Archivio CdS


Notizie La Spezia































Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News