Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Marzo - ore 19.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La nuova marina di San Terenzo sarà pronta entro giugno

Nella riunione domenicale del Comitato di frazione certificati i tempi per la nuova, discussa, Piazza Brusacà. Paoletti: "La spiaggia è troppo grande, confronto con la Soprintendenza per ridurla". Russo: "Entro maggio secondo lotto della Marinella".

la giunta al cospetto dei cittadini
La nuova marina di San Terenzo sarà pronta entro giugno

Golfo dei Poeti - Assemblea organizzata dal Comitato di frazione di San Terenzo stamani all'ex cinema Giardino. L'occasione è stata anche propizia, per l'amministrazione comunale, per illustrare il punto sui lavori in corso della frazione. Le slide preparate per l’occasione certificano gli interventi in corso: dalla riqualificazione di Piazza Brusacà per 780mila euro, simbolo del borgo marinaro, alla messa in sicurezza della falesia della Marinella per 865mila finanziata dalla Regione Liguria (“progettazione completata, siamo già molto avanti”), passando per l’adeguamento sismico al plesso Mantegazza per 295mila euro di lavori, e proseguendo con la sistemazione dei bagni pubblici in Via della Vittoria, la sistemazione della sede della Pro Loco di Piazza Ferro, la sistemazione della passeggiata a mare e del parco giochi di Piazza Pertini, un nuovo campo da basket, oltre alle manutenzioni generali. A cominciare dagli impianti di illuminazione pubblica che riguarderà tutti i punti luminosi dell’intero territorio comunale. “Raccontiamo cose fatte - introduce Paoletti nella seduta del Comitato di frazione di domenica mattina - che sembravano irrisolvibili e altre cose che sono chiaramente ancora da fare ma non ci scoraggiamo. Siamo sempre al lavoro per questo, la squadra che mi accompagna si adopera a tempo pieno. I risultati mi sembrano molto importanti”.

“Noi santerenzini, specialmente quelli della mia età, vogliamo ombra”. A poche settimane dall’inizio della stagione calda i santerenzini vogliono sapere quando termineranno i lavori alla Marina che tanto hanno fatto discutere. Preoccupa la perdita di coperture che gli alberi garantivano, preoccupa il numero di bagnanti che fra qualche mese tornerà ad invadere l’arenile con numeri record. Tocca all’assessore Marco Russo rispiegare il senso dell'intervento: “La presenza dei pini creava problemi alla pavimentazione, le barche in piazza sono certamente pittoresche ma avevano bisogno di una razionalizzazione: i motivi dei lavori sono questi. C’era anche la necessità di riunire il mercato. Il progetto ha ottenuto tutte le prescrizioni necessarie, lo studio ha tenuto conto della diversificazione delle aree. Verranno piantumati nuovi alberi che garantiscano un po’ di quella ombra che prima era appannaggio dei pini. Inoltre nella zona dei bagni pubblici sarà ricavata una scalinata per realizzare delle manifestazioni”. E' lo stesso Paoletti ad aggiungere: “Il mio sogno nel cassetto è la pedonalizzazione da Via della Vittoria fin sotto il castello ma bisogna stare attenti perché certe soluzioni coinvolgerebbero tutta la viabilità comunale. Il nuovo uncino al Colombo, emerso da uno studio dell’Universitá di Genova, è servito a bloccare il tragitto della sabbia che dallo stabilimento si sposta verso San Terenzo. Le cose cambiano, guardate due dighe come hanno cambiato la Venere Azzurra in trent’anni. La spiaggia di San Terenzo è troppo grande e i commercianti ci dicono che non è necessaria visto che sono maggiori gli incassi in Primavera piuttosto che in Estate piena. Ad ogni modo, il prossimo martedì ne parleremo con la Soprintendenza per porre questa questione similmente a quanto stiamo facendo alla rada di Lerici avvalendoci della collaborazione dell’Universita di Napoli”.

”Consegnamo Piazza Brusacà entro giugno". I tempi? Il cantiere e’ stato aperto nella primavera scorsa, bloccato nel periodo estivo per consentire di svolgere la stagione. Ma a che punto siamo? “Alcuni giorni sembrerebbe tutto fermo e invece si eseguono lavori propedeutici che riguardano soprattutto gli impianti. Si è colta l’occasione - continua Russo - per rifare le fognature con le nuove condotte di distribuzione dell’acqua e del gas metano. Le piante di gelso, scelte perché autoctone, prive di frutto e dotate di folta chioma, andranno a dimora a partire da questa settimana. Poi toccherà agli arredi ed infine alla pavimentazione in graniglia con fine dei lavori prevista per giugno”.

Entro maggio il secondo lotto della Marinella. Russo prosegue con l’esame delle altre opere: “Concluso il primo lotto di lavori alla Marinella, entro maggio andremo a gara con il secondo lotto. Fino ad oggi abbiamo speso oltre 400mila per riaprire la passeggiata. La spiaggia non e’ ancora fruibile e qualche problema ce l’ha dato la mareggiata di ottobre. Dobbiamo ricostruire il sistema di protezione verso la scogliera, sostituendo la staccionata con un muretto basso. C’è il finanziamento della Regione Liguria per proseguire secondo il nostro programma. Altro intervento importante quello che realizzeremo sul plesso della scuola Mantegazza dove è necessario l’adeguamento fisico, finanziato con risorse di bilancio perché non avevamo i requisiti sufficienti per essere finanziati con i bandi. Lavoriamo ad un progetto all’ingresso in spiaggia per avere una zona d’ombra in passeggiata realizzando aiuole ed alberature, limitando la sabbia in passeggiata. Il campo da basket di Viale Garibaldi andrà rimesso a posto, come già avvenuto per il campo di Lerici. Andrà a gara il progetto per la messa in sicurezza di alcune aree cimiteriali, ma agiremo anche sulle asfaltature specialmente nella parte alta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Comitato di Frazione San Terenzo


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News