Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Agosto - ore 11.07

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La festa di Avvenire si conclude nel segno della speranza

La festa di Avvenire si conclude nel segno della speranza

Golfo dei Poeti - Mentre la festa di Avvenire a Lerici volge al termine, si avvalora ogni giorno di più il senso profondo del suo tema, “Comunicare la speranza”, tratto dal messaggio del Papa per la Giornata delle comunicazioni sociali 2017. Che non fosse un tema banale lo si era capito sin dal momento dell’apertura, l’altro sabato, con l’omelia del vescovo Luigi Ernesto Palletti e con il tradizionale saluto del direttore del quotidiano cattolico, Marco Tarquinio. Il vescovo ha compiuto una vera e propria esegesi teologica e culturale del concetto di “comunicare la speranza”. “Sappiamo bene – ha argomentato – che comunicare non vuol dire solo informare, né tanto meno trasferire una serie di informazioni: vuol dire invece, in primo luogo, ‘saper donare speranza’, dare ragioni per iniziare o per continuare a sperare, uscire da uno sguardo chiuso e limitato, andando verso orizzonti nuovi. A sua volta, la speranza non deve suscitare timori, né illusioni consolatorie”. E’ in questo quadro che la festa ci invita a riflettere nella luce della Speranza cristiana. E qui Palletti ha analizzato nei particolari questa virtù teologale: la speranza – ha detto – nasce all’interno di una relazione, si sviluppa in forza di una promessa, si consolida nel vincolo di una alleanza, di una amicizia grande e profonda, si esprime in una risposta di corresponsabilità. E genera così stabilità di vita. Ebbene, se analizziamo i numerosi eventi che si sono svolti, come da programma, nei dodici giorni di festa, possiamo vedere proprio, in controluce, l’attuarsi progressivo e sicuro dell’analisi del vescovo: dal richiamo ad una economia di comunione nella relazione di Luigino Bruni alla grande speranza che, contro tutti i ritardi di politica e burocrazia, l’arcivescovo Boccardo ha raccontato da testimone e pastore tra le popolazioni colpite dal sisma dell’Italia centrale. E, ancora, il “varco” proposto da Susanna Tamaro così come la “pastorale di Speranza” proposta per tanti anni ai parrocchiani di Lerici da don Franco Ricciardi ed ora racchiusa in modo pregevole al libro a lui dedicato dalle suore della Piccola Opera. Una festa che, davvero, è anche lezione di vita e di fede.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure