Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Novembre - ore 08.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La campagna di controllo sugli scarichi irregolari raggiunge Carbognano

Riservata particolare attenzione anche alle anomalie derivanti dai collegamenti dei pluviali di raccolta delle acque piovane alle condotte fognarie

a lerici
La campagna di controllo sugli scarichi irregolari raggiunge Carbognano

Golfo dei Poeti - Prosegue spedita la campagna integrativa di controllo sugli scarichi fognari irregolari. Nelle scorse settimane Acam Acque è stata incaricata di svolgere una attività di verifica sulle condotte in prossimità dei canali Carbognano a Lerici e Lizzarella a San Terenzo. L’impegno dell'amministrazione verso la problematica continua quindi incessante grazie al fondamentale supporto dell’Ufficio Locale Marittimo della Guardia Costiera e al personale della Polizia Municipale, che supporta l’operato dei tecnici di Acam Acque. Nel 2015, era stato istituito lo “sportello scarichi idrici” grazie al quale, contando sulla collaborazione dei cittadini che sono stati invitati a verificare le eventuali criticità, l'attività è potuta proseguire sulle aree di Lerici, San Terenzo e sopratutto Tellaro. "Molti casi di irregolarità sono stati risolti ma è necessario e opportuno proseguire con costanza e determinazione l'attività attraverso ulteriori verifiche effettuate porta a porta – commenta l'assessore ai Lavori Pubblici Marco Russo -. Questo primo mese di attività integrativa ha già consentito di verificare un cospicuo numero di edifici in zona Carbognano. Durante tali controlli viene riservata particolare attenzione anche alle anomalie derivanti dai collegamenti dei pluviali di raccolta delle acque piovane alle condotte fognarie. Invitiamo i cittadini a collaborare con le operazioni in corso, in modo da velocizzare le procedure di verifica".

Un protocollo di intesa con Ance e altri Comuni, coordinato dall'ing. Fausto Strozzi, permetterà di elaborare ulteriori censimenti ambientali su tutto il territorio comunale. "L'amministrazione si è fatta carico di coordinare il progetto sperimentale per individuare una soluzione al problema fognario in località Monti di San Lorenzo – continua Russo –. Si tratta di un'importante proposta che ha delineato un modello applicabile anche in altre località". Si ricorda in merito la criticità fognaria presente a Muggiano, che si potrà risolvere attraverso l'utilizzo del depuratore Fincantieri da parte dell'abitato limitrofo allo stabilimento. Proposta sposata anche dal Comune della Spezia, attraverso la quale risolvere le problematiche di Muggiano e dell’area di Pitelli. Grazie all’operato della Provincia della Spezia nelle prossime settimane si concretizzerà un protocollo d’intesa tra le parti interessate, grazie al quale impiegare le risorse previste dal piano degli investimenti dell’ATO idrico nell'elaborazione dei progetti degli impianti.

"Ulteriore obiettivo raggiunto è rappresentato dall’inserimento di risorse per uno studio di fattibilità che consenta di individuare una soluzione alla problematica degli scarichi di Maralunga, mediante una stazione di sollevamento e condotte collegate al depuratore di Camisano" - conclude Russo. Non va poi dimenticato l'impegno di Acam Acque per la manutenzione ordinaria delle condotte e delle pompe dell'intero territorio, oltre che gli importanti interventi di riqualificazione delle stazioni di pompaggio di Tellaro e della Venere Azzurra e l'imminente intervento di adeguamento della stazione della Marina di Tellaro insieme alla conseguente realizzazione delle condotte necessarie all’allacciamento della rete di collegamento con il depuratore di Camisano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News