Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Gennaio - ore 16.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Madonna di Loreto protegge gli aviatori e fa tappa a Cadimare

statua benedetta da papa francesco
La Madonna di Loreto protegge gli aviatori e fa tappa a Cadimare

Golfo dei Poeti - Domenica 13 e lunedì 14 dicembre la Sacra Effige della Madonna di Loreto, rappresentata da una statua contenuta in una teca di rovere e benedetta da Papa Francesco, è stata esposta al Centro Logistico di Supporto Areale / Istituto “U. Maddalena” di Cadimare.
Ad accogliere la statua il Colonnello Maurizio Daniele, Comandante del C.L.S.A. e Direttore dell’Istituto (che ospita gli Allievi dell’Opera Nazionale dei Figli degli Aviatori - O.N.F.A.), insieme al Cappellano Militare Don Luciano Fei, una rappresentanza del personale militare e un picchetto d’onore composto dagli Allievi dell’Istituto “U. Maddalena”.

Nella mattinata del 14 dicembre, nel rispetto delle prescrizioni dettate dalla situazione emergenziale da COVID-19, Sua Eccellenza Reverendissima, Monsignor Luigi Ernesto Palletti, vescovo della Diocesi di La Spezia-Sarzana-Brugnato, ha officiato una messa per onorare la Beata Vergine Lauretana alla presenza delle massime autorità militari e civili tra cui il Comandante Marittimo Nord Ammiraglio di Divisione Giorgio Lazio e il Prefetto della Spezia dott.ssa Maria Luisa Inversini.
Profonda emozione nel Colonnello Daniele che ha espresso parole di grande soddisfazione per aver potuto ospitare da Comandante la Sacra Effige: “La visita itinerante della Beata Vergine di Loreto ci inorgoglisce e la presenza di tutte le massime autorità militari, civili e religiose dimostrano l’attaccamento alla nostra piccola ma forte realtà”.
Poi nel primo pomeriggio la teca, ha proseguito il suo viaggio itinerante verso altre basi dell’Aeronautica Militare.
Il pellegrinaggio è iniziato nel mese di gennaio, in occasione del “Giubileo Lauretano”, anno giubilare concesso da Papa Francesco in occasione del centenario della proclamazione della Beata Vergine di Loreto quale “Patrona degli Aeronauti”, avvenuta il 24 Marzo 1920 da parte di Benedetto XV. Il tour sta toccando tutte le circoscrizioni dell’Aeronautica Militare e si concluderà nel gennaio 2021 presso l'Aeroporto di Pratica di Mare. L’evento rientra tra le diverse attività organizzate dalla Forza Armata per le celebrazioni del Centenario della proclamazione della Madonna di Loreto quale “Santa Patrona degli Aeronauti” tra cui spicca l’iniziativa “Un dono dal cielo” che consiste in una raccolta benefica a favore degli ospedali pediatrici “Gaslini”, “Bambin Gesù” e Santobono Pausilipon”.
La solennità mariana si ricollega alla tradizione secondo la quale il sacello venerato a Loreto sia la camera nella quale nacque Maria di Nazareth, in Galilea, dove fu educata e ricevette l'annuncio angelico. La leggenda popolare vuole che il trasporto sia avvenuto per opera degli angeli, ma di fatto gli studiosi hanno appurato che i trasferimenti avvennero per mare, in varie tappe, ad opera della famiglia Angeli prima di approdare a Loreto il 10 dicembre 1294. Dopo la Prima Guerra Mondiale l'aviazione acquistò l'aspetto ardimentoso del volo umano e si attivarono iniziative concrete affinché questa forma di mobilità avesse il suo patrono. La tradizione lauretana appariva assai adatta verso la scelta della Madonna di Loreto. Papa Benedetto XV dichiarò la Beata Vergine di Loreto "Patrona di tutti gli aeronauti" il 24 marzo 1920, riconoscendo autentico il “volo miracoloso” della Santa Casa. Il Santo Padre approvò anche la formula di benedizione degli aerei, che fece inserire nel Rituale Romano, costituita da 3 orazioni speciali: nella prima si implora Dio affinché l'aereo serva alla sua gloria e al bene dell'umanità facendo voti per l'incolumità di chi se ne serve; nella seconda e terza si implora affinché la Vergine Maria e l'Angelo del Signore accompagnino i trasvolatori facendoli arrivare incolumi alla meta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Celebrata la Madonna di Loreto


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News