Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Gennaio - ore 20.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

L'ex nave Piave lascia il bacino dell’Arsenale per ritornare al Varignano

oggi il trasferimento
L'ex nave Piave lascia il bacino dell’Arsenale per ritornare al Varignano

Golfo dei Poeti - Dopo un lungo periodo di lavori tesi a ripristinare le condizioni di galleggiabilità in sicurezza, la ex nave Piave lascia il bacino dell’Arsenale Militare Marittimo della Spezia per ritornare nel seno del Varignano, presso il Raggruppamento Subacquei ed Incursori Teseo Tesei. L'unità varata il 18 dicembre 1971 presso i Cantieri navali Orlando di Livorno, fu consegnata alla Marina Militare il 23 maggio 1973 e per oltre 30 anni ha svolto innumerevoli missioni come nave trasporto acqua, principalmente a favore delle isole minori disseminate lungo le coste italiane. Terminato nel 2004 l’onorato servizio, nave Piave, rinominato come galleggiante CT 02, ha trovato un nuovo e utilissimo impiego, ancorato nella baia del Varignano come mezzo destinato alla formazione e all’addestramento dei Palombari e degli Incursori di Comsubin, in uno scenario realistico e di sicura efficacia.

Sono infatti molteplici le esercitazioni svolte con l’utilizzo del suddetto galleggiante da parte del GOI (Gruppo Operativo Incursori), del GOS (Gruppo Operativo Subacquei) e degli Allievi frequentatori dei corsi, attività che rivestono ad ampio spettro le possibili reali situazioni operative cui è chiamato ad operare il Raggruppamento nell’ambito delle operazioni di antiterrorismo, evacuazione ostaggi, bonifica da ordigni esplosivi e molteplici interventi nel settore subacqueo. Questo importante ruolo verrà in futuro svolto da una Area Addestrativa Galleggiante (AAG)
formata da un modulo doppio, piattaforma più unità navale, e da un poligono live (shooting house). Tale moderna struttura, unica nel suo genere nell’intero panorama europeo, garantirà un elevatissimo ritorno capacitivo, grazie alla possibilità di esercitare profili complessi, in un contesto di assoluto realismo e senza soluzione di continuità, dalla fase di abbordaggio alla messa in sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

L'ex nave Piave al Varignano
L'ex nave Piave
L'ex nave Piave
L'ex nave Piave


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News