Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Settembre - ore 22.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Intitolata al poeta Paolo Bertolani la scuola elementare della Serra

Intitolata al poeta Paolo Bertolani la scuola elementare della Serra

Golfo dei Poeti - La scuola primaria statale della Serra porta il nome, da oggi, di Paolo Bertolani.
Ha avuto luogo lunedì pomeriggio, 19 febbraio, la cerimonia di intitolazione al poeta che, nella frazione della Serra, ha vissuto per lungo tempo, facendo del dialetto locale la lingua con cui pensava e si esprimeva e del paesaggio e delle persone che hanno abitato il borgo affacciato sul Golfo dei Poeti la fonte di ispirazione della sua prosa e poesia.

"Il poeta Paolo Bertolani amava incontrare gli studenti delle scuole dell'Istituto Comprensivo e, nei frequenti incontri con i ragazzi, la sua poesia diventava occasione per spiegare le ragioni del suo impegno umano e artistico a difesa del paesaggio – commenta il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti -. Intitolando a lui la scuola del borgo in cui ha vissuto a lungo, e che ha profondamente amato, intendiamo richiamare alla memoria, presente e futura, la sua figura e l'impegno profuso nel valorizzare l'identità locale, rendendone immortali, attraverso i suoi testi, le affascinati caratteristiche".

Come disse lui stesso, durante il discorso che tenne in occasione dell'assegnazione della Cittadinanza Onoraria: “Ovunque possano arrivare i miei versi, i loro lettori potranno intuire il luogo di provenienza, per cui, lo confesso ora, la cosa mi ha sempre reso orgoglioso che dovunque io vada e legga pubblicamente poesie nel nostro dialetto, la nostra Lerici risuoni in qualche modo all'orecchio dei lontani. E' ovvio che sono soprattutto orgoglioso che la cosa avvenga attraverso il nostro idioma che è poi la nostra lingua, quella di grande spessore musicale, sorprendentemente nuova nonostante la distanza entro la quale si è formata e impreziosita nel corso del tempo”.

"Un atto dovuto nei confronti di un grande personaggio della nostra comunità che, dai suoi scritti, sapeva far emergere straordinarie figure e atmosfere magiche – aggiunge Laura Toracca, assessore all'Istruzione -. Bertolani amava ricordare, durante i suoi incontri con gli studenti, anche le sue esperienze di adolescente in un periodo difficile come quello della Seconda Guerra Mondiale e, in quel suo raccontare con leggerezza e ironia, portava spesso i giovani a riflettere su principi di solidarietà, di giustizia sociale e di rifiuto di ogni forma di violenza e sopraffazione. Messaggi fondamentali, che oggi vogliamo ricordare e onorare attraverso questa intitolazione".
In un periodo in cui l'arroganza e il vivere virtuale si sta elevando a sistema, coinvolgendo soprattutto i più giovani, l'opera e la figura di Bertolani rappresentano un insegnamento, capace di aiutare a recuperare l'importanza e il giusto valore delle cose semplici della nostra esistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News