Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio - ore 11.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Inaugura la casa famiglia che promuove l'autonomia e guarda 'Dopo di noi'

Un progetto sostenuto pensato dalla Manlio Canepa e sostenuto dalla Fondazione Carispezia.

San Terenzo
Inaugura la casa famiglia che promuove l'autonomia e guarda 'Dopo di noi'

Golfo dei Poeti - Venerdì 29 marzo alle ore 11.00 al il Centro Antares di San Terenzo sarà inaugurata la nuova casa famiglia destinata ad accogliere persone con disabilità ristrutturata nell’ambito del progetto “Abili@casa” presentato dalla Fondazione Manlio Canepa e sostenuto dalla Fondazione Carispezia attraverso il bando “Integrazione e Inclusione: una sfida possibile”.
L'immobile, che si trova nello stesso edificio in cui sorge la sede della Fondazione Manlio Canepa a San Terenzo di Lerici, potrà ospitare fino a sei persone, accompagnate gradualmente da operatori dedicati nel percorso di inserimento mirato al raggiungimento di una condizione di vita indipendente. Per ciascun individuo inserito nel progetto verrà infatti studiato uno specifico “Progetto di Vita Indipendente” e, al contempo, questa iniziativa darà risposta alla richiesta di sollievo delle famiglie, che avranno la possibilità di prendere parte a un percorso volto a preparare tutte le persone coinvolte non solo alla vita indipendente, ma anche al “Dopo di Noi”.
La promozione e il rafforzamento dell’offerta domiciliare del “Dopo di Noi” era infatti uno tra gli obiettivi previsti dal bando della Fondazione, volto a sostenere interventi finalizzati all’inclusione sociale presentati da organismi del Terzo Settore in partenariato con altre realtà, pubbliche o private.

Roberto De Simone -. È il raggiungimento di un traguardo, che costituisce per le famiglie delle persone che aderiranno al progetto una fondamentale garanzia, quella del “Dopo di noi”>.
La ristrutturazione dell'immobile che oggi ospita la casa famiglia, dotato anche di un ascensore esterno per il trasporto dei disabili, è stato possibile quindi grazie al contributo di 80.000 euro da parte della Fondazione.
A presentare il progetto “Abili@casa” i rappresentanti della Fondazione Manlio Canepa, dell’Associazione Le Pleiadi e della Cooperativa Rosa, che hanno presentato il progetto in partenariato con il Comune di Lerici e l’Asl 5 Spezzino, e della Fondazione Carispezia.
Leonardo Paoletti -. Oltre che di un centro diurno all'avanguardia, che offre laboratori dedicati e accessibili a tutti, da oggi il nostro territorio è dotato di una moderna e funzionale struttura dedicata a soggetti che vivono situazioni di disabilità, seguiti costantemente da personale altamente qualificato. La struttura rappresenta un sostegno tangibile per i soggetti stessi e per le loro famiglie e costituisce un fondamentale passo nel percorso indicato dal progetto di vita indipendente>.
Contestualmente all'inaugurazione della casa famiglia, rivolta a tutti i soggetti della provincia, saranno presentati anche i nuovi laboratori di ceramica e, con il sostegno dell'assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lerici, il nuovo laboratorio di biblioteca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News