Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il sub galante, chiede la mano della fidanzata dall'oblò del sommergibile

Proposta di matrimonio molto originale a Porto Venere, protagonisti Alessandro e Carola. Che ha detto "sì".

altro che cioccolatini...
Il sub galante, chiede la mano della fidanzata dall'oblò del sommergibile

Golfo dei Poeti - L'ultimo dei romantici indossa le pinne. E voi che avete pensato di cavarvela con un fiore e una cena di pesce, rischiate di dovervi inventare ben altro per reggere il passo dopo questo precedente. La proposta di matrimonio più insolita e originale dell'anno per adesso è decisamente appannaggio di Alessandro, che ha scelto gli abissi per chiedere la mano della sua fidanzata Carola. Con l'aiuto di alcune amiche di lei e la collaborazione dei gestori del sommergibile Nemo, ecco un piano ben realizzato per rendere davvero unico un momento atteso per anni.
Siamo a Porto Venere, una bellissima giornata di sole. Carola Tommasi viene invitata da un paio di amiche a fare un giro sul battello rosso che permette di osservare i fondali davanti all'isola Palmaria. Un servizio inaugurato lo scorso anno con buon successo e riproposto anche per la stagione entrante. Quando la navigazione tocca la Grotta Byron il colpo di scena: il fidanzato Alessandro Veri in muta da sub appare dal fondo all'oblò della sua bella. Un cartello dietro l'altro ripercorre le emozioni della loro storia. L'ultimo messaggio - "prima che mi finisca l'aria nelle bombole" - è in spagnolo: "Quieres casarte conmigo?". Per il finale ci si sposta sul ponte, dove c'è l'anello e un bacio cinematografico che vale come risposta.
I due convoleranno a nozze il 13 giugno 2020 a Porto Venere. Intanto ci tengono a ringraziare Daniel Mueck, il proprietario di Nemo, che si è reso disponibile per rendere fattibile la cosa. Alessandro è partito con il piede giusto. "Ogni ragazza, da bambina, ha avuto la sua favola preferita... Non avrei mai immaginato però che un giorno saresti arrivato tu in grado di scriverne una tanto perfetta... ti amo!", gli manda a dire la sua Carola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News