Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Maggio - ore 08.04

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il sindaco:"C'era massima tranquillità su quel cancello"

L'intervento di Paoletti in apertura di consiglio comunale: "Brucia il fatto che dopo un certo punto la situazione non sia più sotto il controllo dell'amministrazione, ma passi ai tecnici, il cui operato ritengo comunque scrupoloso".

"più severità in futuro"

Golfo dei Poeti - Il consiglio comunale di Lerici in programma oggi pomeriggio si è svolto in maniera estremamente sintetica per rispettare il terzo ed ultimo dei tre giorni di lutto proclamati per la tragedia accaduta sabato scorso a Pugliola, quando una bambina di tre anni ha perso la vita a causa del cedimento del cancello scorrevole del parco giochi. Niente discussione in aula, quindi, e rinvio alla prossima seduta di tutte le pratiche procrastinabili. La massima assemblea civica ha osservato un minuto di silenzio e il sindaco Leonardo Paoletti, a nome di tutti i consiglieri, ha espresso vicinanza e solidarietà alla famiglia di Bianca.

Prima di passare in rassegna e votare i punti dell'ordine del giorno, il primo cittadino ha dedicato qualche minuto per fornire chiarimenti su quanto successo sabato scorso. “E' mio dovere di funzionario dell'amministrazione pubblica dare un minimo di risposta alle domande più ovvie su come mai quel cancello sia caduto – ha affermato -. Fare chiarezza spetterà alle inchieste, ma è doveroso comunicare al consiglio che l'amministrazione comunale, prima di mettere in funzione il cancello, aveva chiesto agli uffici dei Lavori pubblici di assicurarne messa in sicurezza e pieno funzionamento, come prova la determina 1082 del settembre 2018, che ha ad oggetto interventi di manutenzione del parco giochi di Pugliola con affidamento dei lavori alla ditta Paolini sevizi”. Il sindaco ha spiegato che nell'atto “si parla espressamente di lavori di manutenzione del cancello scorrevole con messa in sicurezza – struttura in ferro ancorata mediante piastra forata, supporto scorricancello e fermo sicurezza. Questi lavori sono stati commissionati prima che il cancello potesse anche solo essere mosso”. Prima infatti era bloccato. “La cittadinanza ci ha chiesto di attivarlo per evitare intrusioni di estranei”, ha aggiunto il sindaco.

“Da parte mia, dell'assessore Russo (Lavori pubblici, ndr), dell'amministrazione e penso anche degli uffici tecnici c'era la massima tranquillità perché l'incarico era stato affidato e svolto – ha continuato Paoletti -, tanto che con determina 2515 del dicembre 2018 la fattura è stata liquidata alla ditta: da sindaco quindi presumo che i lavori siano stati accettati e quindi l'operatività del cancello assolutamente sicura. Questo è lo stato degli atti. Parliamo di una situazione complessa, vedremo ciò che diranno le inchieste. Quel che brucia è che comunque fino al punto di disporre e mettere le somme la situazione è sotto il controllo del sindaco e dell'amministrazione, dopo è nelle mani dei tecnici. Ritengo comunque che il lavoro dei tecnici sia stato scrupoloso. Sta di fatto che il cancello è caduto”.

Paoletti ha concluso osservando che “il mio lavoro è stato fin qui condotto con ogni scrupolo, ma d'ora in avanti sarò ancora più attento e severo nei confronti di funzionari, dipendenti, assessori, consiglieri. Abbiamo tante cose da portare avanti, tante opere pubbliche in costruzione da completare nell'interesse della cittadinanza. Non ci possiamo permettere fermate, il nostro consiglio deve lavorare. Chiedo a tutti di dare il massimo apporto affinché l'anno che ci separa dalle elezioni sia proficuo e ci porti alla conclusione dei tanti lavori iniziati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News