Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 22.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Grandi esperti al Grand Hotel per la presentazione dell’Annata Ca du Ferra

Tra biologico, ripristino del territorio e storia locale.

vitigno di bonassola in vetrina a portovenere
Grandi esperti al Grand Hotel per la presentazione dell’Annata Ca du Ferra

Golfo dei Poeti - Il racconto dell’azienda di Bonassola, dei suoi vitigni, alla scoperta di un percorso del giovane titolare Davide Zoppi, che come under 35 viene premiato al Vinitaly e oggi al Grand Hotel presenta l’annata in una degustazione frontale e didattica davanti a ristoratori, sommelier e appassionati. Due bianchi, un rosso e un passito, solo l’inizio di un percorso ben chiaro per il rinnovamento della terra, dei vigneti, della Liguria. Gli enologi, raccontano la vendemmia e i risultati raggiunti in questa annata; la fase di vinificazione che è la più importante in cui non si può sbagliare.

Marco Rezzano, presidente Enoteca Regionale della Liguria, racconta in particolare le tipicità del territorio andando a fondo su i diversi vini. Mirko Cavalli, miglior Sommelier del Vermentino, racconta il “Luccicante”, nei suoi aspetti gustativi e organolettici. Luccichio di mare, la vista dal mare a mezzogiorno. Con loro gli enologi Barbara Tamburini e
Vittorio Fiore.

N’gilu, il rosso dedicato al nonno del giovane Zoppi, un vino che appaga con linearità, non potente e non concentrato e rispecchia e le radici del territorio. La piacevolezza delle bere. Il passito bianco IGP, l’intraprendente, un vino con profumi affascinanti.

Nel raccontare l'annata Ca du Ferra, Zoppi, spiega il senso dell'intervento: “Ridiamo vita a vitigni inculti, la forza del biologico ci accompagna in tante attività, il ripristino del Rozzese, un vigneto antichissimo a cui l’azienda sta lavorando da quattro anni, con professori e la Regione Liguria". Cristina Raso, Marketing & Communication del Grand Hotel Portovenere: "Siamo felici di aver accolto e promosso questa bellissima iniziativa, un progetto pilota, che speriamo vada a sollecitare la divulgazione delle specificità e delle aziende locali che vogliono raccontare i loro successi. Utilizzando la sala meeting dell’hotel e il ristorante Palmaria, con un menù in abbinamento pensato ad hoc per la serata, per un evento che coglie diversi aspetti in un unica serata".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News