Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 13 Dicembre - ore 22.44

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fogne sotto i ferri all'Olivo, per un'estate senza sorprese

Imminente intervento di Acam Acque: "Lavori completi per la bella stagione".

600mila euro
Fogne sotto i ferri all'Olivo, per un'estate senza sorprese

Golfo dei Poeti - Per ben due volte la scorsa estate è scattato lo stop alla balneazione in località Olivo a Porto Venere a causa di sversamenti fognari in mare. Circostanze che causano disagi a bagnanti e stabilimenti, insidiano la qualità delle acque e diffondono naturalmente una cattiva pubblicità. Con l'obbiettivo di scongiurare altri intoppi di questo genere, Acam Acque ha deciso di mettere a referto un corposo intervento di risanamento della rete idrica e della rete fognaria proprio in Via dell'Olivo a Porto Venere. Ben 600mila euro di lavori, già consegnati all'impresa, che si metterà all'opera a brevissimo, probabilmente già dal prossimo lunedì. E se non ci si fosse messo di mezzo il maltempo, il cantiere, il cui progetto ha ricevuto regolare ok dall'Ato idrico della Provincia, sarebbe già partito. Una cura da cavallo per le condotte, quindi, con tanto di allargamento del loro diametro, mossa strategica per combattere quegli intasamenti che stanno alla base delle perdite.

“Avremo una condotta decisamente più performante – spiega l'ingegner Marco Fanton, direttore di Acam Acque – e capace di far fronte alle necessità di una zona costiera che, al pari di altre, vede la sua popolazione moltiplicarsi nel corso della stagione turistica, con maggior lavoro quindi per la rete. Abbiamo assegnato i lavori per tempo in modo da finirli con certezza in occasione dell'arrivo della bella stagione”. La durata del cantiere, che interesserà la zona dallo stabilimento Le Terrazze fino alle spiagge dell'Olivo, si aggira attorno ai due mesi, ma è chiaro che i tempi potranno allungarsi nel caso – non remoto – ci metta lo zampino il maltempo. Ma l'inizio dell'intervento a novembre consentirà, come accennato dal direttore, di mandare in porto l'opera in tempi consoni, cioè prima che la località del Golfo dei Poeti si appresti ad accogliere lo 'stress' demografico dei mesi primaverili ed estivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News