Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 23.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fiascherino bunker a regime. Polemica su scogliere: "Rifiuti e topi"

La ritardataria Beach Side ha imbracciato la gestione e dovrà saldare la pulizia operata da Maris. L'ex sindaco Fresco attacca: "Spazzatura e topi tra gli scogli".

Fiascherino bunker a regime. Polemica su scogliere: `Rifiuti e topi`

Golfo dei Poeti - La Beach Side, società di Senago (Milano), ha finalmente preso in mano le redini della spiaggia libera attrezzata di Fiascherino 1, la spiaggia del bunker, uno dei sei arenili assegnati a metà maggio tramite gara pubblica dal Comune di Lerici. Dopo settimane senza che a Fiascherino 1 fossero garantiti - come invece richiesto - sicurezza (in particolare il salvamento a mare) e pulizia, da qualche giorno la macchina è andata a regime, con l'insediamento dell'impresa lombarda. Questa, per le sue iniziali inadempienze, è stata colpita da alcune sanzioni vergate dall'Ufficio marittimo. In seguito alle continue segnalazioni in merito alle precarie condizioni igieniche e di decoro della spiaggia, Palazzo civico nei giorni scorsi ha affidato alla Coop Maris un intervento di pulizia della spiaggia del bunker, poco meno di 700 euro interamente addebitati alla Beach Side. Con qualche affanno iniziale, quindi, anche la spiaggia più occidentale di Fiascherino si è messa in pari. Intanto dalle spiagge libere attrezzate lericine si è momentaneamente scostata la minaccia del ricorso presentato a suo tempo da Gianni Pucci, uno degli ex concessionari dell'epoca Lerici mare, convinto della fragilità del meccanismo di assegnazione. Saltata infatti la discussione della sospensiva (delle assegnazioni), si andrà prossimamente alla discussione del merito.

Il tema della pulizia, che ora dovrebbe prendere una piega positiva anche in quel di Fiascherino, non è solo affare di sabbia, ma anche di scoglio. A segnalarlo, oggi, l'ex sindaco Emanuele Fresco, ora tra i banchi dell'opposizione. "C'è un problema di pulizia nel territorio comunale, e le scogliere non fanno eccezione, anzi - incalza Fresco -. Parlo in particolare degli scogli lericini in zona Erbetta, frequentatissimi d'estate. La situazione è disastrosa, tra sacchi di rifiuti e immondizie varie. E topi, che è normale arrivino con la presenza della spazzatura. Ci vorrebbe un piano di derattizzazione". Prosegue l'ex primo cittadino: "Inoltre, siamo quasi a luglio e c'è ancora da capire come si chiuderà il contratto di servizio con Acam per i rifiuti e la pulizia. Il consigliere delegato Gianstefani aveva detto che ne avremmo parlato in commissione, invece non è successo. Tassa di rifiuti più leggera? E' normale quando diminuiscono servizi, anche essenziali. E' matematico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure