Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 10 Dicembre - ore 09.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Campiello lericino, scoppia la pace grazie a Cannavacciuolo

Campiello lericino, scoppia la pace grazie a Cannavacciuolo
Golfo dei Poeti - Negli scorsi anni Bernardo Ratti e Michele Fiore - il primo, ex consigliere comunale di opposizione a capo di una lista civica, il secondo, assessore della giunta Caluri - se le sono politicamente date di santa ragione. Tuttavia, negli ultimi mesi, i due hanno grossomodo messo da parte le armi, e si sono trovati spesso uniti nella critica all'attuale amministrazione comunale. Anche se le divergenze non sono scomparse: per esempio, una manciata di settimane fa sono tornate a farsi sentire le loro palesi discordanze in merito a una questione assai sentita quale l'ampliamento del parcheggio della Serra. Ad ogni modo, la fine delle aperte ostilità ora ha fatto un salto di qualità. A lanciare il sasso, il presidente della Marittima. "Mi tocca... e non avrei mai pensato solo qualche tempo fa di dover ammettere questa cosa... - ha scritto Ratti sul partecipato gruppo Agorà -. La bella giornata odierna e quelle dei giorni scorsi di cui leggo sui social e sui giornali online, con il bravo e simpatico chef Canavacciuolo, è merito di Michele Fiore (ahimè), che ha contattato un po' di gente. E' lui che ha portato, a luglio scorso, contattandoli e preparando, di fatto, l'evento di questi giorni, la troupe per tre giorni. Ha raccolto un po' di gente e associazioni che hanno dato dritte e informazioni sul paese e sui piatti tipici (anche su quello in gara, penso).... poi, mi pare sia stata presa un'altra strada, e non so se lui o altri siano stati coinvolti (alcuni no di sicuro), ma la linea e il merito è suo (sic). Comunque una bella cosa per Lerici".

Non poteva mancare la replica del lodato Fiore: "Grazie Bernardo. Non è importante il merito ma che Lerici abbia una bella vetrina e che, per una volta, abbia 'strappato' il protagonismo alle Cinque Terre che erano la meta preferita dalla produzione. Grazie anche a te (che hai pure suggerito di fare le seppie in zimino!) e tutti quelli che hanno dato una mano a 'fari spenti'. E W Canavacciuolo che per me resta un idolo!".

Ora spiragli per un derby della Lanterna sullo stesso divano per l'estremista doriano Fiore e il genoano doc Ratti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure