Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Anche Lerici spinge il pesto verso l'Unesco

Doppio appuntamento promosso dall'amministrazione comunale.

Sabato la raccolta firme
Anche Lerici spinge il pesto verso l'Unesco

Golfo dei Poeti - I Comuni della Liguria si mobilitano per una causa collettiva: inserire la tradizione del Pesto al mortaio fra i beni immateriali dell'Umanità Unesco.
Per una intera settimana, dal 12 al 18 marzo, Genova insieme a 90 comuni liguri aderenti all'iniziativa si coloreranno di verde-basilico, organizzando eventi e incontri dedicati alla promozione della specialità ligure.
Obiettivo finale: una raccolta firme per sostenere la candidatura del pesto a patrimonio Unesco.

Il Comune di Lerici aderisce all'iniziativa con il doppio appuntamento “Firma e pesta a Lerici”.
Sabato 17 marzo, alle 11, avrà luogo in Piazza Figoli a Tellaro una preparazione collettiva del pesto al mortaio con, a seguire, una spaghettata collettiva (in caso di pioggia l’evento si svolgerà nei locali del Circolo Anspi di Tellaro). L'evento è in collaborazione con Unione Sportiva Tellaro e Società Mutuo Soccorso di Tellaro.
Domenica 18 marzo, alle ore 15, appuntamento al Castello di Lerici, dove papà e bambini avranno l'occasione di cimentarsi nella preparazione del pesto sotto la supervisione di Achille Lanata, in arte “Biscotto”. A seguire una ricca e sana merenda a base di focaccia e, naturalmente, pesto.
Si prosegue alle ore 16 con l'intervento del professor Calzolari “Il pesto, tradizione gastronomica, risorsa economica del territorio”.
A seguire, alle 16.30, un divertente laboratorio di pesto al mortaio.
Le iniziative in programma al Castello di Lerici sono realizzate in collaborazione con Unitre e Slow Food.
Appositi kit, forniti dalla Regione e contenenti tutti gli ingredienti necessari alla preparazione del tipico prodotto ligure, e gadget brandizzati ad hoc, saranno a disposizione di tutti i partecipanti.

"Il pesto al mortaio rappresenta un prodotto di eccellenza della Liguria, un patrimonio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo – commenta Luisa Nardone, assessore alla Promozione del territorio -. Poter aspirare a inserirlo tra i beni immateriali dell'Unesco rappresenta per noi un vanto e un onore. Auspico una grande partecipazione di pubblico alle iniziative proposte, grazie alle quali cimentarsi nella preparazione del tipico prodotto, realizzato secondo la ricetta tradizionale, ma soprattutto sostenere la prestigiosa candidatura".
Il progetto è organizzato da Regione Liguria, Comune di Genova, Camera di Commercio di Genova, Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona, insieme ai Comuni liguri che aderiscono al progetto e l'Associazione Culturale Palatifini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News