Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Luglio - ore 22.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Sosta selvaggia sulla strada più pericolosa"

In un periodo di traffico-monstre, la Napoleonica non smette di mietere vittime e dopo la Cgil anche l'opposizione in consiglio comunale a Porto Venere chiede più rigore nell'applicare e far rispettare le regole.

"inasprire i controlli"

Golfo dei Poeti - Dopo che ad aprile il sindacato Filt - Cgil della Spezia aveva inviato una lettera ai sindaci della Spezia e Porto Venere così come al Comando di Polizia Municipale della Spezia, e, per competenza, anche ad Atc, Seal e Prefettura per evidenziare i pericoli per la circolazione e la sicurezza di utenti ed autisti di mezzi pubblici lungo la Napoleonica, ora è l'opposizione in consiglio comunale a Porto Venere a riprendere il tema, chiedendo interventi: "Il sindacato - si legge in una nota del consigliere Fabio Carassale - a suo tempo chiedeva un intervento urgente sulla sicurezza vista l’estrema e nota pericolosità della strada, coinvolta anche lo scorso agosto in un incidente mortale, situazione che vede i mezzi del servizio tpl costantemente costretti, a causa della sosta selvaggia di vetture private lungo il ciglio della strada, a superare la linea di mezzeria invadendo la corsia opposta".

La circolazione per tutti i veicoli, specialmente nella stagione estiva, è difficile e molto spesso pericolosa, con l’aumento dei fruitori occasionali che non conoscono la pericolosità della strada. Il problema è che ci sono sempre auto in sosta selvaggia che restringono le corsie. Carassale chiederà risposte in consiglio comunale attraverso un'interpellanza ad hoc cui dovranno rispondere l’assessore alla mobilità Dorgia Fabrizia e l’assessore alla Polizia Locale Di Pelino Emilio, : "Preso atto che in occasione del recente rifacimento della segnaletica orizzontale è stato possibile rendere sgombra dalla sosta “selvaggia” l’intera strada provinciale attraversante il nostro territorio e che ciò testimonia che in molti casi il rispetto delle norme è anche questione di volontà e di educazione civica e non solo di carenza, seppur certificata, di idonei e capienti spazi di sosta. Siamo entrati nella stagione estiva dove più forte è l’afflusso turistico e si concentra il periodo di maggior traffico, considerata anche la circolazione di motoveicoli e bus turistici".

La nota di Carassale va verso la conclusione: "Se poi aggiungiamo che in questo stesso periodo vengono aperti ad uso parcheggio i campi sportivi della frazione delle Grazie e del Fezzano, pur essendo aree che meriterebbero altri e più appropriati utilizzi ma che allo stato attuale ricadono in completo stato di abbandonom si auspica la progettazione e realizzazione di idonei spazi di sosta e marciapiedi lungo l’arteria principale del nostro territorio in modo da dare definitiva risposta alle esigenze dei nostri concittadini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News