Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 13.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Scuola senza zaino", la bocciatura dei docenti

A Lerici il progetto era stato proposto dall'associazione "Le mamme del momento", ma è stato respinto dagli insegnanti. "La scuola si piace così com'è...", dice la presidentessa Maria Carla Centineo.

`Scuola senza zaino`, la bocciatura dei docenti

Golfo dei Poeti - "Una scuola che chiude le porte, denuncia stanchezza e non sente il bisogno di cambiare. E' questa l'impressione che si coglie nel leggere la relazione prodotta dalla Commissione di docenti dell'Istituto Comprensivo incaricata di valutare il progetto della scuola senza zaino. Un progetto elaborato dalla nostra associazione e adottato dall'Amministrazione comunale". E' polemica da parte dell'associazione "Le mamme del momento" sulla bocciatura del progetto Scuola senza zaino. "Il Collegio dei docenti ritiene che siano troppe le variabili incognite in questo progetto e poche le certezze ma soprattutto dichiara che nessun insegnante ha mostrato interesse ad approfondire il tema. La scuola si piace così come è e non ritiene ci siano motivi per cambiare, per introdurre novità, per crescere", dice Maria Carla Centineo.

"Siamo al triste epilogo di un percorso iniziato, nel dicembre 2015, con l'attuale Amministrazione Comunale che si è mostrata da subito sensibile a considerare proposte e progetti che andassero nella direzione di ampliare l'offerta formativa e di promuovere l'Istituto Comprensivo. Coinvolgere la scuola in questo percorso non è stato facile e il risultato di questi giorni parla chiaro: alle attuali condizioni questa scuola non è disponibile a mettersi in cammino. E anche l'esperienza del Consiglio d'Istituto dei consiglieri espressi dalla lista “La scuola avvicina” conferma questa impressione: molta burocrazia, molti progetti non integrati tra loro, scarsi investimenti nella formazione, nessuna attenzione alla comunicazione verso il cittadino/genitore. Una scuola chiusa che ha dimenticato di essere un bene di tutta la comunità", l'accusa delle famiglie.
"Ancora una volta ci troviamo a dire che per noi - "Le mamme del momento" e il Comitato Pro Scuola La Serra - è indispensabile un progetto unitario sia sui plessi scolastici sia sui contenuti didattici, in grado di creare attrattività verso l'Istituto Comprensivo di Lerici (da oltre quattro anni stiamo denunciando il rischio, ormai vicino, della sua scomparsa), e capace di valorizzare il lavoro del corpo docente, di ricompattare la cittadinanza ma soprattutto di offrire una scuola di buona qualità didattica in un territorio unico. Vogliamo credere che l'interesse dimostrato dall'Amministrazione comunale su questo progetto possa essere ribadito per continuare a costruire un legame virtuoso tra cittadinanza e amministrazione sul tema della scuola come bene comune".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure