Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio - ore 21.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Parcheggio interrato, alla Rotonda Vassallo più facile e funzionale"

Il tema discusso in commissione capigruppo a Lerici. L'alternativa è Piazza Bacigalupi, che però, spiega il sindaco, presenta più di una grana.

Viabilità
Lerici, Rotonda Vassallo e Via Gerini deserte

Golfo dei Poeti - Parcheggio interrato in Rotonda Vassallo o in Piazza Bacigalupi? L'amministrazione comunale di Lerici,come si legge nelle linee programmatiche del sindaco, intende chiedere il parere alla cittadinanza promuovendo un referendum, una volta che le due soluzioni saranno state debitamente presentante. Ma ciò non toglie che già Palazzo civico sia in grado di esprimere alcune valutazioni, come emerso ieri sera in commissione capigruppo. “Il parcheggio interrato dalla rotonda – ha affermato il sindaco Leonardo Paoletti – è meno impattante di quello di Piazza Bacigalupi. La realizzazione di quest'ultimo – che sarebbe più piccolo –, come ci hanno spiegato i tecnici, porrebbe più difficoltà, sia perché sarebbe meno semplice scavare, sia dal punto di vista strutturale, senza dimenticare i problemi con le scuole che danno sulla piazza. Invece fare la struttura dalla Rotonda Vassallo, che sarebbe anche molto più funzionale, vedrebbe un'opera di scavo più semplice, trattandosi di terra da riporto. Certo andrebbe ancorata al fondo, per l'effetto galleggiamento, andando a trovare la roccia, ma si fa, del resto hanno fatto il tunnel della Manica. Lo studio che ha curato il progetto ci ha spiegato che il parcheggio sarebbe realizzato con una tecnica che va dall'alto verso il basso, adottata in tutto i mondo”.

Il primo cittadino ha quindi osservato che il park della Rotonda andrebbe a servizio “principalmente delle auto dei residenti, per toglierle da Via Roma e da tutto il resto. Se lo facciamo, andando poi ad ampliare il marciapiede pedonale e a lasciare una corsia 'solo Ztl' dove ora ci sono i parcheggi a pettine, diamo a Lerici un'immagine totalmente diversa. Fare un parcheggio in centro che dà stalli gratis ai residenti, togliendo quelli in superficie, vuol dire dare a Lerici un futuro differente, dove non c'è sempre il problema di cercare un buco per la macchina. Fatto questo passo, puoi cominciare a ragionare di Ztl concentrate, riferite veramente al centro storico, che diano risposte in termini di qualità della vita. Si dice sempre che noi siamo contrari alle zona a traffico limitato: non è vero, siamo contrari a chiusure di porzioni di territorio ampie come quelle che venivano chiuse negli anni passati”.

“Quindi – ha osservato Roberto Vara, capogruppo di 'Siamo il Golfo dei poeti' – la Ztl non è un'idea così cattiva. E se nessuno in passato, con scelte coraggiose, avesse pensato alla Ztl o al parcheggio della Vallata – che della Zlt è stato la premessa -, sconteremmo ancora una serie di problemi. Ricordo ancora le file di auto in Via Gerini nei fine settimana estivi. Se vogliamo essere equilibrati dobbiamo ammettere che scelte lungimiranti del passato hanno portato benefici di cui godiamo ancora oggi. Diamo a Cesare quel che è di Cesare”. “Le Ztl sono in tutti i comuni italiani – ha ribadito Paoletti – ma riguardano i centri storici, non l'intero territorio. Noi abbiamo operato scelte coraggiose – in un momento difficile: nel 2015 Lerici era ai minimi termini -, togliendo le auto da Calata Mazzini e i parcheggi da Piazza Battisti”. E guardando al passato, il primo cittadino ha lodato la pedonalizzazione di Piazza Garibaldi: “Una scelta coraggiosa del sindaco Tedoldi, che gli fruttò anche minacce”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News