Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 09 Dicembre - ore 23.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Finalmente Ramos, grande lavoro delle ali, Matteo chiude ogni varco

Ferrer ordinato e buon piede, Terzi un salvataggio che vale un gol. Mora poteva entrare meglio.

i voti
Finalmente Ramos, grande lavoro delle ali, Matteo chiude ogni varco

Fuori provincia - Scuffet 6,5 - Al minuto 70 la prima vera parata della sua partita, pronto su un colpo di testa di La Gumina. In verità non gli viene data l'occasione di mettersi luce un granché per merito dei suoi compagni.

Ferrer 7 - Grande corsa ma anche un bel piede quando cerca il lungolinea per l'ala. Partita che aiuta finalmente ad inquadrarlo come un calciatore ordinato nel fuorigioco e dotato di buona tecnica.

Terzi 7 - Superlativo l'istinto che lo porta a murare Mancuso a due metri da Scuffet nel primo tempo, un intervento che vale una rete. Nel finale ancora prezioso quando ci sono quei palloni da mandare fuori dall'area.

Capradossi 7 - Domina il gioco aereo nella propria area ma se la cava bene anche in quella avversaria. Sta bene, lo si capisce quando stoppa un lancio sulla propria trequarti pur accerchiato da due avversari.

Ramos 7,5 - In una settimana è diventato un altro giocatore: grintoso, preciso, coraggioso quando serve. Stoico nel finale a contenere Frattesi anche quando le energie calano.

Maggiore 6,5 - Aggressivo nel non possesso, cerca il break che può prendere in castagna l'Empoli. Sceglie il tempo giusto per arrivare l'azione del vantaggio, ma nella pioggia si annacqua un po' il suo genio.

Ricci M. 7 - In tutte le chiusure più importanti c'è sempre il suo piede, soprattutto quando Bucchi mette dentro anche Laribi e la pressione aumenta. Nel primo tempo si vede anche qualche verticalizzazione interessante.

Bartolomei 6,5 - Riesce a correre ovunque per un'ora pur avendo fatto un lavoro titanico solo tre giorni fa. Qualche fallo al limite dell'area a favore del suo destro sarebbe da cercare con più frequenza (dal 19'st Mora 6 - Sfortunato nel deviare nella propria porta, ma non entra molto bene sbagliando a non verticalizzare per Ragusa che gli suggerisce il lungolinea almeno un paio di volte)

Ricci F. 6,5 - Solo il campo molle ferma il tiro che anticipa Brignoli, anche prima era andato così da un gol dei suoi. Però insiste troppo nell'uno contro uno anche nella propria metà campo (dal 33'st Burgzorg 6 – Gli manca solo un passo in più per liberarsi dell'avversario e provare il tiro che, ci dicono, è una delle sue qualità)

Gyasi 6,5 - Da quando non deve più fare il salvatore della patria pare giocare più libero mentalmente. Generosissimo, come sempre dà fondo a tutte le sue energie.

Bidaoui 7,5 - Strepitoso come riesca a ripetersi a livelli altissimi a poche ore dalla partita contro la Juve Stabia. Si beve Veseli a ripetizione, solo un gesto disperato della difesa toscana gli leva la doppietta (dal 22'st Ragusa 6 – Era l'uomo da servire, si vede che ha voglia di spaccare il mondo. Ma di palloni buoni gliene arrivano pochissimi)


All. Vincenzo Italiano 7 - Non era un miraggio. Lo Spezia ha trovato sé stesso, stasera la riprova su un campo difficilissimo, sia per la caratura dell'avversario che per le condizioni del terreno di gioco. Grande pressing, ragionato ma coraggioso, che funziona bene e dimostra la grande forma della squadra. Non è un caso che il peggiore in campo forse sia Leo Stulac, il regista dell'Empoli. Serata che permette di scoprire Ferrer e Ramos, ben coperti da Bidaoui e Federico Ricci che si sacrificano molto.
I cambi parevano poter generare il colpo del ko, con Mora che ha avuto la possibilità di lanciare Ragusa sul filo del fuorigioco trovandosi però il piede freddo. Anche nella sofferenza, si apprezza l'organizzazione del concerto aquilotto che è sempre riuscito a chiudere ogni varco contro una formazione costruita per la serie A diretta e con un attacco potenzialmente devastante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News