Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Settembre - ore 10.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Crédit Agricole Italia, utile netto a 145 milioni nella prima trimestrale 2020

Il gruppo bancario protagonista di iniziative sociali a supporto delle famiglie e delle imprese nell'emergenza coronavirus. Fra le altre acquistate 82 macchine per la ventilazione assistita.

7mila persone in smart working
Crédit Agricole Italia, utile netto a 145 milioni nella prima trimestrale 2020

Fuori provincia - Sono stati resi noti oggi i risultati al 31 marzo 2020 dell’insieme delle Entità di Crédit Agricole in Italia, che ha fatto registrare un utile netto pari a 145 milioni di euro (-35% a/a) con un risultato di competenza del Gruppo CA di 109 milioni di euro. La dinamica è influenzata da accantonamenti prudenziali a fronte della crisi Covid-19. L’attività commerciale si conferma dinamica, con una crescita del Totale Finanziamenti all’economia che sale a 77 miliardi di euro, in crescita del 4,6% rispetto al primo trimestre 2019, e una Raccolta Totale (considerando anche gli asset under management e l’attività di banca depositaria) che si assesta a oltre 242 miliardi di euro. “Prosegue in maniera forte il sostegno del Crédit Agricole in Italia a famiglie e imprese nonostante il momento di grande incertezza per il Paese. Stiamo intervenendo con concretezza operativa in tutti gli ambiti, favorendo la programmazione degli investimenti per la ripresa - ha dichiarato Giampiero Maioli, Responsabile del Crédit Agricole in Italia -. Abbiamo messo in campo non
solo liquidità e finanziamenti, ma anche la solidità di un Gruppo internazionale che in Italia è presente con tutte le linee di business e che offre un servizio veloce e a 360°.”

Per affrontare l’emergenza Coronavirus, il Gruppo Crédit Agricole in Italia ha lanciato a marzo un’iniziativa di crowdfunding a favore della Croce Rossa Italiana, contribuendo con la donazione di 1 milione di euro. Questo intervento ha portato il valore d’insieme delle iniziative del Gruppo in Italia a più di 2 milioni di euro. Il Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con circa 14 mila collaboratori e più di 4,5 milioni di clienti grazie ad un Gruppo composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez Wealth Italy e CA Indosuez Fiduciaria).

Durante questa emergenza sanitaria, oltre 10 mila collaboratori di tutto il Gruppo Crédit Agricole in Italia stanno lavorando in smart working per assicurare sicurezza e servizi di eccellenza a tutti i clienti. La stretta collaborazione tra le società operanti nelle diverse aree di business, garantisce al Crédit Agricole di operare nella penisola con un’offerta ampia ed integrata, a beneficio dei propri clienti e di tutti gli attori economici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News