Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 18.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maurizio Maggiani racconta "L'amore"

Aspettando il 25 aprile a Fosdinovo, sabato il prologo del Festival "Fino al cuore della rivolta" con la mostra alla torre malaspiniana e la presentazione del nuovo romanzo dello scrittore castelnuovese.

sabato
Maurizio Maggiani racconta "L'amore"

Fuori provincia - Sabato 20 aprile lancio della XV edizione del festival della Resistenza "Fino al cuore della rivolta", alle 16.30 alla Torre Malaspiniana nel borgo di Fosdinovo, si inaugura la mostra d'arte collettiva "Artisti/e per la Resistenza 2019", con un intervento di Enrico Formica. Ecco i nomi degli/delle artisti/e partecipanti alla XV edizione: Tatiana Angelotti, Daniela Bertani, Giacomo Cappetta, Maria Grazia Colombo, Simone Conti, Giovanni Firrincieli, Donatella Gabrielli, Silvia Iannotta, Nicola Maggi, Paolo Maggiani, Cinzia Moracchioli, Paolo Navalesi, Chiari Olmi Rol, Orticanoodles, Eleonora Pellegri, Sara Pierotti, Ragazze dell'Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli, Piero Scandura, Daniela Spaggiari, Daniela Spaletra, Luca Tesconi.

Alle 17.30, sempre nella Torre Malaspiniana, verrà presentato il nuovo romanzo di Maurizio Maggiani "L'amore" (Feltrinelli, 2018) alla presenza dell'autore castelnuovese (da anni trasferitosi in Romagna), classe 1951, vincitore di numerosi premi letterari. “È notte, ci sono due sposi.” Inizia così il nuovo romanzo di Maggiani, dalla notte, il racconto della giornata di uno sposo, che in ventiquattr’ore ripercorre i suoi amori, tenendo però sempre fermo – come punto di partenza e di arrivo – l’ultimo, quello incontrato in età matura. È alla sua sposa che la sera racconta un “fatterello”, e a lei piace che quel fatterello riguardi uno dei suoi amori passati, la “delicata materia di ciò che è già stato”.

Per concludere la serata, presso il Museo Audiovisivo della Resistenza, alle 20, cena sociale con lo scrittore, con un menù a km zero, ispirato ai suoi ultimi romanzi (20 euro tutto compreso). Ecco il menù: antipasto di sgabei e fave con salumi (mortadella storta nostrale, pancetta e biroldo della Salumeria Oligeri di Bardine di San Terenzo Monti) e formaggio (del pastore Renzino di Fosdinovo, Caseificio Ricci), primo: penne biologiche (Iris) al ragù dell'orto, secondo: verdure ripiene con carote speziate al forno, dolce mousse di fragole dell'azienda biologica Jacovino. Vino biologico dell'azienda Boriassi (Toscana Rosso IGT “Levàda” e vermentino ei Colli di Luni "Levàda" e "Mezzaluna"), Amaro partigiano. Info e prenotazioni 329.00.99.418.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News