Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre - ore 12.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,13%
38,90%
2,42%
0,89%
0,52%
0,46%
0,24%
0,18%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 10:02:52 Sezioni 1795 di 1795

La Spezia nelle mappe del Granduca di Toscana oggi conservate a Praga | Foto

Disegnate tra Sette e Ottocento, hanno seguito i Lorena in fuga da Firenze. Ma sono già state in parte digitalizzate

spezia era a volte spezzia
La Spezia nelle mappe del Granduca di Toscana oggi conservate a Praga

Fuori provincia - Per trovare alcune delle più belle mappe antiche della parte orientale del fu Capitanato della Spezia e del suo golfo c'è una metà sicura: Praga. Sono conservate presso l'Archivio nazionale ceco, arrivate lì a metà dell'Ottocento da Firenze dopo la cacciata del Granduca Leopoldo II. Le tante preziose carte di proprietà della famiglia Asburgo-Lorena sono state prodotte durante il loro regno sulla Toscana tra XVIII e XIX secolo. Molte delle raffigurazioni dei loro possedimenti toscani si spingono a descrivere anche l'area spezzina per ovvie ragioni: la vicinanza al confine di stato (ancora oggi ricordato dalla frazione di Dogana) e, nel caso delle mappe della Lunigiana, la contiguità geografica che rendeva impossibile scindere i due territori.
Tra i primi anni Duemila e il 2016 la Regione Toscana ha messo in piedi una grande opera di digitalizzazione di molte delle mappe storiche conservate nei vari archivi di stato cittadini. Tra i fondi scandagliati anche anche quello del Nàrodni Archiv Praha. In altissima qualità, sono un tesoro da scoprire di libera consultazione. Una caccia al tesoro per gli appassionati, con corredo delle note della professoressa Anna Guarducci, docente dell'Università di Siena, che ha già commentato le preziose testimonianze rendendole ancora più godibili.

La Pianta di parte della Frontiera di Toscana di verso Tramontana con tutte le sue strade carreggiabili e incarreggiabili e distinte del 1747 è una delle più antiche "riprese" del golfo spezzino conservate nell'archivio toscano dei Lorena. La città appare come "Spezia" ed è notevole il dettaglio dei paesi, quasi tutti riportati con la dicitura ancora in uso, e delle fortificazioni. Tra queste anche i forti di San Gerolamo e Sant'Andrea oggi scomparsi. "Si tratta di un’opera grafica di grande impegno, costruita da un cartografo e disegnatore di buon livello, certamente un ingegnere architetto al servizio dell’amministrazione statale della Reggenza", recita la scheda annessa.
In molte appare l'indicazione di "Luni distrutta" (o "diruta") sulla costa della Val di Magra, anche in una mappa del 1760 tra le più fantasiose per il profilo delle città ma anche "con numerosi errori di localizzazione degli insediamenti". Nel 1759 era ancora in piedi il Colle della Ferrara con il Convento dei Cappuccini sull'odierna spianata di Piazza Europa: una carta ne dà conto piazzando però il rilievo a Nord della città e non subito fuori le mura. Il livello di dettaglio è forse giustificato dal fatto di essere una Carta della Provincia della Lunigiana. "La figura è dedicata al Cav. Giovanni Manfredi Malaspina, Marchese di Filattiera e Terrarossa in modo che, attraverso la prima carta a stampa della Lunigiana, potesse ammirare la terra dei suoi avi", spiega la nota della professoressa Guarducci. Particolare interessante in una mappa data 1825-1826 e chiamata Vescovi, conventi e confini in cui la Lunigiana storica appare in un riquadro aggiunto in alto a sinistra, in pratica incollato al resto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News