Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 22 Febbraio - ore 17.51

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Fine pena mai', quella solitudine che crea l'arte

In corso a Milano la mostra personale dello spezzino Manuel Cossu.

Batterista dei Manges
'Fine pena mai', quella solitudine che crea l'arte

Fuori provincia - 'Fine pena mai'. Questo il titolo della mostra personale dello spezzino Manuel Cossu che ha preso il via lo scorso 28 gennaio a 'Germi – Spazio di contaminazione', al 14A di Via Cicco Simonetta a Milano, e che si protrarrà fino al 28 marzo.Tutto parte l'anno scorso, quando Cossu e Samuel Daveti realizzano l'albo illustrato 'Reperti randagi – L'indagine oscura di Vic Cortelli' (non a caso presentato in occasione del taglio del nastro), di cui 'Fine pena mai' è il sequel per immagini: quindici opere realizzate ad hoc per la prima mostra ospitata da Germi, progetto espositivo a cura di Rossana Calbi. “Una sequenza di schizzi che sono diventate tele in cui l’artista usa diversi alter ego che hanno in comune la detenzione. Fisica e, soprattutto, mentale”, spiegano dallo spazio milanese. “Ci sono quattro mura e tu stai in mezzo. La solitudine prende forma: di una galera, di un ospedale, di un centro di igiene mentale. La solitudine spinge a dipingere i suoi prigionieri”, spiega l'artista parlando dell'esposizione, che conta quindici tele, realizzate da Cossu partendo da degli schizzi (come l'Alan Ford tracciato da Pietro Cavallero nel carcere di Novara, nella foto).

Ma chi è Manuel Cossu? E' il batterista della più famosa band punk-rock in Italia, The Manges. E la sua esplorazione artistica coincide con la sua evoluzione musicale. Le sue grafiche sono sulle copertine di Ramones, Senzabenza, King Mastino, Peawees, nonché stampate sulle t-shirt del più importante festival di genere in Italia: il Punk Rock Raduno. All'immaginario dell’artista il fotografo spezzino Jacopo Benassi ha interamente dedicato il secondo volume della fanzine B/Tomic. Le tele di Cossu, artista autodidatta, sono protagoniste del festival di grafica e illustrazione milanese 'Filler' e trovano spazio in numerosi spazi espositivi italiani ed europei.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News