Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 10.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tragedia a Mirandola. Il comandante Pagliai al collega Valentini: "Vi siamo vicini"

Il comandante della caserma modenese è originario di Arcola. Ha raggiunto il posto appresa la tragedia. Il bilancio è di due morti e 16 intossicati.

il cordoglio dalla spezia
Tragedia a Mirandola. Il comandante Pagliai al collega Valentini: "Vi siamo vicini"

Fuori provincia - “Carissimo Valentini ,appresa la notizia dell'attentato alla vostra sede lavorativa purtroppo conclusosi con il decesso di alcune persone abitanti nelle adiacenze sono a esprimere la solidarietà e la vicinanza di tutta la Polizia Locale spezzina a te e a tutti gli appartenenti alla Polizia Locale di Mirandola. Ti abbraccio”. E’ il commento del comandante della Polizia municipale della Spezia Alberto Pagliai appresa la notizia della tragedia avvenuta a Mirandola la notte scorsa. Il comandante della caserma, Leonardo Valentini originario di Arcola nello Spezzino, ha raggiunto subito il luogo della tragedia.

Gli accertamenti proseguono e il bilancio è di due morti e 16 intossicati. I fatti risalgono alla notte scorsa alla caserma della Polizia municipale di Mirandola nel Modenese. A perdere la vita due donne di 84 e 74 anni che risiedevano in un appartamento adiacente al luogo dell'esplosione. I carabinieri avrebbero già individuato e fermato il responsabile del gesto, un giovane di origini marocchine che avrebbe forzato l'entrata per poi appiccare l'incendio che ha portato all'esplosione. La motivazione del gesto è in fase di accertamento da parte dei carabinieri di Carpi anche se non sarebbe da escludere la vendetta per un provvedimento scattato nei confronti del giovane.
Nel frattempo il dibattito si è spostato sui social. Con un tweet il ministro dell'Interno Salvini ha dichiarato: "Arrestato giovane immigrato nordafricano per il rogo che ha devastato la sede della Polizia locale di #Mirandola: due morti, decine di feriti e intossicati. Una preghiera e un abbraccio alle famiglie delle vittime. Altro che aprire i porti!".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News