Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Febbraio - ore 14.44

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nave Fasan nel mare che Erdogan considera turco

Esercitazione congiunta con Francia e Cipro nel Mediterraneo Orientale. La Turchia non vede di buon occhio le concessioni ottenute da ENI e Total. E' la cosiddetta "diplomazia navale".

al largo di cipro
Nave Fasan nel mare che Erdogan considera turco

Fuori provincia - E' ripartita ieri dal porto di Larnaca la FREMM "Virginio Fasan" per continuare il suo pattugliamento nel mare più 'caldo' del teatro mediterraneo. Lì dove la Turchia di Erdogan vorrebbe espandere i propri confini marittimi, l'unità di stanza alla Spezia svolge "attività di presenza e sorveglianza degli spazi marittimi, in rispetto del diritto internazionale e a tutela degli interessi nazionali", come riferisce una nota della Marina Militare. "La presenza nel porto di Larnaca rientra nell’ambito delle attività di Diplomazia Navale – Naval Diplomacy, peculiarità della Marina Militare, svolte nel settore della cooperazione internazionale e del dialogo tra i Paesi dell’area, con cui l’Italia intrattiene importanti rapporti politico-diplomatici, economici e industriali".
Le tensioni in quella zona di mare al largo di Cipro erano evidenti sin dal 2018, quando la "Saipem 12000", nave esplorazione dell’ENI, era stata bloccata dalla marina turca mentre si avvicinava ad un giacimento che l'azienda italiana aveva regolarmente ottenuto in concessione da Cipro. Una zona che la Turchia ritiene invece di diritto spettante alla Repubblica Turca di Cipro del Nord, peraltro non riconosciuta dalla comunità internazionale a differenza della Repubblica di Cipro, nell'UE dal 2004. Posizione che ha causato la reazione anche della Francia (lì opera Total), che ha schierato a sua volta una propria unità. Già un mese fa il "Martinengo" e il "Sourcouf" della Marine nationale avevano svolto un'esercitazione congiunta con la marina cipriota. Nave Fasan è al comando del capitano di fregata Daniele Vailati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News