Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 22.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arrestati alla stazione di servizio Medesano i predatori degli autogrill

operazione "asaltantes"
Operazione “Asaltantes”

Fuori provincia - Colti in flagranza di furto. Nella loro vettura abbigliamento, accessori elettronici e borse da donna griffate, prelevati in provincia di Parma da alcuni negozi. Erano asaltantes, "razziatori" in spagnolo, come il nome dato dalla Polizia Stradale dell'Emilia-Romagna all'operazione che ha portato alla loro identificazione e arresto. Li cercavano dall'8 gennaio scorso, dopo un furto consumato ai danni dell’autogrill dell’area di servizio Bentivoglio Ovest dell’autostrada A13 in provincia di Bologna.
La Fiat Bravo su cui giravano era stata segnalata in più province del Centro-Nord Italia come un veicolo in uso a ladri seriali. Le indagini hanno portato a individuare a Firenze la dimora della banda, composta da tre cittadini peruviani. Proprio dalla città toscana i tre partivano tutte le mattine con una destinazione diversa. Martedì scorso sono stati pedinati fino a Parma, dove si sono dedicati alle loro razzìe non sapendo di essere seguiti dai poliziotti.

Quando si sono diretti verso la Spezia lungo l’autostrada A15, hanno effettuato una sosta presso l’area di servizio Medesano Ovest. E' allora che gli agenti hanno potuto osservare e documentare l’attività predatoria, decidendo quindi di intervenire. Appena lasciata l’attività commerciale, sono stati bloccati a bordo del veicolo poco prima dell’uscita dall'area di servizio. I tre hanno 31, 25 e 26 anni e sono regolari sul territorio.
All’interno della loro vettura è stata ritrovata merce risultata trafugata sia nei centri commerciali di Parma che presso l’area di servizio Medesano. Le perquisizioni domiciliari eseguite dagli investigatori presso i domicili fiorentini, unitamente ai colleghi della Polstrada di Firenze, hanno portato a rinvenire numerosi accessori femminili di abbigliamento ed in particolare borse e portafogli griffati, accessori elettronici e macchine fotografiche provento dell’attività criminale, per un valore di circa 10mila euro. Sono stati ricostruiti dagli inquirenti furti risalenti all’anno 2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News