Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Gennaio - ore 17.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

San Silvestro in zona rossa: cosa si può fare il 31 dicembre

Oggi è l'ultimo giorno in cui ci si potrà spostare all'interno del proprio comune e, se si risiede in un centro con meno di 5mila abitanti, anche al di fuori nel raggio di 30 chilometri, ma non verso i capoluoghi.

solo il 4 gennaio saremo in 'arancione'

Fuori provincia - La tre giorni di 'zona arancione' che riguardava la Spezia, la Liguria al pari di tutta l'Italia si chiude questa sera e da domani si torna in 'zona rossa' sino all'Epifania, eccezion fatta per il 4 gennaio. Oggi 30 dicembre è dunque l'ultimo giorno nel quale è consentito spostarsi all'interno del proprio comune e, se si risiede in un centro con meno di 5mila abitanti, anche al di fuori nel raggio di 30 chilometri, ma non verso i capoluoghi. Ci si può spostare da una regione all’altra solo per lavoro, necessità o urgenza e per far ritorno alla propria residenza, domicilio o abitazione. Chi intende raggiungere una seconda casa potrà farlo ma solo se questa è all’interno della propria Regione. Fino al 6 gennaio sarà inoltre possibile, una sola volta al giorno, spostarsi per fare visita a parenti o amici, solo all’interno della stessa Regione, dalle 5 alle 22 e nel limite massimo di due persone. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti con le quali convivono.

Nell'ultimo giorno dell'anno si torna al cosiddetto 'lockdown': no a cenoni e pranzo al ristorante, niente colazione al bar visto che è consentito l'asporto fino alle 22 e il delivery senza restrizioni d'orario. Si potrà andare a messa, ma il consiglio è quello di scegliere la chiesa più vicina a casa. Da domani si potrà uscire per fare una passeggiata vicino a casa con la mascherina e fare attività sportiva da soli, sarà necessaria l'autocertificazione per gli unici spostamenti consentiti, vale a dire quelli per comprovati motivi di lavoro, salute o necessità o per tornare alla propria residenza o domicilio. E dopo il 7 gennaio saranno in vigore le presscrizioni stabilite dal Dpcm del 3 dicembre, che scadrà il 15 gennaio.

I genitori separati/affidatari potranno spostarsi per andare in comuni/regioni diverse o all’estero per trascorrere le feste con i figli minorenni, nel rispetto dei provvedimenti del giudice o degli accordi con l’altro genitore, si può anche andare a trovare parenti non autosufficienti che vivono in casa da soli in un altro comune/regione ma non si possono andare a trovare i genitori, anziani ma in buona salute, in una regione diversa dalla propria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News