Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Settembre - ore 23.44

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nave Italia imbarca il Cisita ma non sarà aperta al pubblico

salpata oggi
Nave Italia imbarca il Cisita ma non sarà aperta al pubblico

Fuori provincia - Nave Italia ha terminato ieri le attività preparatorie per l’inizio della campagna di solidarietà 2020, iniziata oggi martedì 21 luglio. Il brigantino più grande del mondo della Fondazione Tender To Nave Italia Onlus, armato con un equipaggio della Marina Militare, anche quest’anno accoglierà a bordo un centinaio di giovani marinai speciali offrendo loro un’esperienza di vita davvero unica sulla nave. Tra le associazioni coinvolte, hanno confermato la IAL LOMBARDIA di Cremona, la Fondazione Aquilone Onlus di Milano, l’Ass. Italiana Sindrome di Williams Onlus di Roma, l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, l’Associazione Sclerosi Tuberosa di Roma, l’Istituto Superiore A. Stradivari di Cremona e il CISITA di La Spezia.

La Fondazione Tender to Nave Italia si prefigge l’obiettivo di promuovere la cultura del mare attraverso la navigazione a vela quale strumento di formazione, educazione, riabilitazione ed inclusione sociale, e così migliorare la qualità della vita di persone affette da disabilità fisiche, cognitive e problematiche di inserimento sociale, mirando all’accrescimento dell’autostima e alla conquista di una maggiore autonomia. Il mare, la vela, la navigazione, le regole e i ritmi della vita di bordo sono un potente e prezioso strumento di intervento nel sociale.

La campagna di solidarietà 2020, seppur condizionata dalle misure di sicurezza per contenere la diffusione del Coronavirus, vedrà nave Italia impegnata in attività in mare, secondo uno specifico Protocollo sanitario e non sarà aperta al pubblico durante le soste in porto nella base navale della Spezia. Lo scorso anno la Fondazione e nave Italia hanno potuto ospitare 22 gruppi in 6 mesi di campagna per un totale di 436 ospiti e 3025 miglia navigate.
Il progetto di Nave Italia, nato grazie alla collaborazione tra la Marina Militare e lo Yacht Club Italiano, rappresenta uno dei tanti esempi di attività che la forza armata svolge a favore della collettività, in un’ottica di solidarietà che da sempre contraddistingue il grande equipaggio della Marina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News