Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Ottobre - ore 19.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Non vi manderemo la Polizia in casa". Oggi quasi 6mila positivi

Conte in conferenza stampa: "Abbastanza bene la scuola, il problema è l'ambito familiare e amicale".

Fuori provincia - “Non manderemo le forze di polizia nelle abitazioni privati”. Questo ha dovuto precisare il presidente del consiglio Giuseppe Conte nella conferenza stampa di oggi pomeriggio, convocata poco prima di andare in Senato a riferire della situazione nazionale e del nuovo Dpcm. Parole che rispondono all'incubo orwelliano sollevato da parte degli italiani e dei loro rappresentanti. Ripercorsi i punti salienti del nuovo decreto, il premier ha affermato: “Ci rendiamo conto di chiedere sacrifici, ma è necessario assumere atteggiamenti più prudenti. Le misure sono adeguate, elaborate analizzando dati, e ci impegniamo a non adottarne di più severe rispetto alla necessità di prevenire i contagi e tenerne sotto controllo la curva. La scuola? Abbiamo verificato che sta procedendo abbastanza bene e al momento non ci sono presupposti per tornare alla didattica a distanza. I rischi maggiori invece arrivano dall'ambito famigliare e amicale”. Conte, rimarcata la volontà di “scongiurare un lockdown generalizzato”, ha affermato che il vigente sistema di monitoraggio “consente di intervenire eventualmente in modo mirato e geograficamente localizzato”.

Sul rapporto con le Regioni: “Si è ristabilito un clima di grande collaborazione. Abbiamo accolto alcuni suggerimenti, altri no”. Trasporto pubblico locale tasto dolente: “Sicuramente il Tpl presenta aspetti critici, nonostante gli forzi su protocolli e norme è chiaro che ci sono momenti in cui inevitabilmente si creano affollamenti, e vanno evitati. Continueremo a monitorare e investire, per quanto possibile, per arginare questa situazione”. Intanto il dato odierno dei nuovi positivi su scala nazionale è purtroppo robusto: si registrato 5.901 freschi malati di Covid-19 (112mila tamponi) e 41 deceduti coronavirus positivi nelle ultime 24 ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News