Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

la foto del giorno - I furbetti del quartierino

la foto del giorno - I furbetti del quartierino

- D'accordo, il servizio di raccolta dei rifiuti offerto da Acam potrebbe essere a dir poco migliore. Ad esempio se il personale in eccesso nelle altre società del gruppo fosse trasferito alla raccolta - ovviamente fatti salvi i diritti dei lavoratori (sacrosanti quanto quelli dei cittadini che pagano le tasse) - e se la situazione finanziaria fosse migliore.
Ma non c'è alcun dubbio che anche il senso civico degli spezzini dovrebbe fare grossi passi in avanti prima che la bocca si spalanchi per dar fiato al mugugno.

A Pegazzano è iniziato il servizio di raccolta 'porta a porta', con la contestuale e necessaria rimozione dei cassonetti. Il risultato è un quartiere chiazzato di cumuli di rifiuti, proprio dove si trovavano i contenitori della raccolta stradale.
Intoppi di inizio attività? Scarsa informazione da parte dell'azienda? Sfiducia verso un cambiamento del servizio proposto da una classe politica in cui crede sempre meno gente?

Di sicuro Acam Ambiente e il Comune avrebbero dovuto prevedere un'eventualità simile (con controlli costanti da parte della Municipale o l'installazione di un avviso di sorveglianza video), senza dover agire ora in emergenza. Di sicuro nessuno dei cittadini che ha depositato lì il suo sacco di immondizia si è posto il problema del perché non ci fosse il cassonetto. Di sicuro qualcuno del vicinato avrà sentito parlare del 'porta a porta' al bar o lo avrà letto sui giornali.

Di sicuro sia a Pegazzano che dentro Acam bisognerebbe imparare che prima di rivendicare i propri diritti sarebbe opportuno esser sicuri di aver compiuto il proprio dovere. Forse è una moda antica, ma è la base della civiltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News