Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Marzo - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un disco d'autore e il video che profuma di mare

Partita la promozione dell'album dello spezzino Matteo Fiorino. La chicca è un video-clip che sta facendo il giro d'Italia.

Un disco d'autore e il video che profuma di mare

- "Fiorino e il suo Il masochismo provoca dipendenza sono una bella parentesi di surrealismo prestato alla canzone d’autore. Tra un tango inaspettato e un Dalla spintonato da Bugo, un Sud America plagiato alt-rock e storie d’amore improbabili in punta di reggae, il musicista spezzino srotola ironia e lo-fi, labirinti semantici e suoni prevalentemente acustici, in un album traballante, rilassato e giocoso che tuttavia nasconde buone idee. Il consiglio è di sperimentare il disco in prima persona." Sta facendo il giro d'Italia, sconfinando anche in altri paesi europei, il disco "Il masochismo provoca dipendenza" del cantautore spezzino Matteo Fiorino, impegnato in questi primi mesi del 2015 nella promozione del suo primo lavoro solista. E la recensione della prestigiosa web-zine musicale Sentireascoltare è una delle tante raccolte in queste prime settimane di distribuzione.

Intanto sta già viaggiando su ottimi numeri il primo video-clip dell'album. Il brano scelto è "La buona occasione", una sorta di spin-off dall’omonimo cortometraggio col quale il videomaker Ivan D’Antonio ha vinto il premio Canon Italia 2014. Il cortometraggio racconta la vicenda di Achille, un giovane uomo che si licenzia da un lavoro impiegatizio per andare alle Hawaii, o almeno così spiega ai colleghi. In realtà acquisterà un abbonamento per l’autobus e viaggerà giornate intere sulla linea urbana per osservare la sua città da un punto di vista che ancora gli mancava. Si deciderà finalmente a scendere soltanto quando sul suo stesso autobus incontrerà Lana, la ragazza che lo ammalierà dandogli la buona occasione per scendere.

Il videomaker Ivan D’Antonio commissiona a Fiorino la realizzazione di una canzone per i titoli di coda. Nasce così il brano La buona occasione, liberamente ispirato al soggetto del corto. Nel videoclip realizzato in seguito, ricorrono alcuni elementi del corto quali il protagonista Achille, l’autista dell’autobus e la stessa fermata in cui Achille scende per seguire la ragazza che lo ha ammaliato. Con la valigia in una mano e la chitarra nell’altra, provato da un sole cocente Fiorino vaga per la città e per la periferia fino ad arrivare al mare, dove aspetterà un improbabile autobus marino che lo porti alle Hawaii. Pellegrino in mezzo al traffico, un po come il Davis dei Cohen ma senza gatto, incontrerà sulla sua strada Achille e l’autista dell’autobus. Le location in cui sono stati girati il corto e il video sono Teramo, Giulianova e Roseto degli Abruzzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News